Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


domenica 10 febbraio 2008

POLITICA E'

Svegliarsi al mattino con il canto degli uccellini o il suono della sveglia è politica:
il primo ti ricorda la natura, il secondo il prezzo da pagare per la dolce musichetta.
Appena apri gli occhi ti accorgi che le lenzuola, le coperte o addirittura il materasso sono obsoleti o addirittura fuori moda: è politica.
L'ora della colazione,scartare una merendina,bersi un buon caffè: arriva il problema dei rifiuti, politica è, il miagolio del gatto,il cane che abbaia , la compagna che si lamenta....
Politica è: il mezzo di trasporto per andare al lavoro,oppure all'ufficio dei disoccupati o agli uffici degli invalidi civili ecc.....
Politica è: non arrivare alla fine del mese con i propri mezzi economici,
politica è: morire sul posto di lavoro
politica è : rubare
politica è: spacciare droga
politica è: morire di fame
politica è: morire per le guerre
chi vuole aggiunga altro......
Oggi, nel nostro Paese con dei politici "progressisti" pronti ad essere votati, siamo in attesa dei programmi che ci risolvano il tutto, come al solito, giurando sulle teste delle madri e dei propri figli,possibilmente in presenza del nostro carissimo vespa (vedi porta a porta).
Cordiali saluti a tutti

P.s. VOTARE O NON VOTARE: POLITICA E'..........

3 commenti:

Tomaso ha detto...

Non posso commentare, posso solo dire che è un dilemma, per fortuna abbiamo
più di 2 mesi per riflettere,
un caro saluto, a tutta l'isola,

Nicola ha detto...

La realtà caro Tomaso, è questa storia,siamo liquefatti,tutti abbiamo il bisogno di farci guidare,oppure si scappa, per paura sia della realtà che del virtuale,
un caro saluto

ultimo-bandito ha detto...

E' sempre stato un dilemma.abbattere il sistema dall'interno o dall'esterno? Io ho sempre pensato e fatto cose che potessero abbatterlo dall'esterno. Mi rendo conto che in questo periodo, chi ha certe idee che possono non omogenee solo per sfumature dovrebbe remare dalla stessa parte.
Quindi dico: con ogni mezzo necessario.