Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


lunedì 17 marzo 2008

NON UCCIDETE IL TIBET

Quando la speranza raccoglie i suoi frutti...a volte pensiamo che ci siano eventi che possono segnarci tutta la vita..poi succede un imprevisto:questa è la speranza.
Speranza che miglioriamo e migliori il mondo intorno a noi.
Speranza che con più voci le cose possano prima o poi cambiare in meglio.
Speranza che i Monaci del Tibet siano lasciati in santa pace e che si giunga ad una conclusione positiva.
Speranza...speranza...l'unica certezza che ci è rimasta.

6 commenti:

Dama Verde ha detto...

Cara Riri, speranza, tanta.
Povero Tibet, poveri monaci! I più grandi sostenitori della Pace.

Un abbraccio grande, cara Riri.
Ciao!

traccedinchiostro ha detto...

ormai non serve più solo sperare bisognerebbe fare non è più tollerabile quello che sta accadendo in Tibet come non è più tollerabile ciò che accade in ogni posto dove priuma vengono gli interessi economici poi la vita delle persone, è uno schifo totale... fermate il mondo voglio scendere...

riri ha detto...

Il mondo è ricco di usurpatori e di soprusi,sembra che ci sia indifferenza da parte dei mass media,chiesa,stampa televisioni...i popoli patiscono in tutti i sensi...
è ora di agire! Forse la speranza non basta più.Il popolo stesso deve cambiare le regole imposte da governi dittatoriali e settari.
Un bacio

riri ha detto...

Ciao Lella,abbiamo scritto quasi insieme e sono daccordo con te.
Ci troveremo alla stessa fermata.
Un bacio.

nonsoloattimi ha detto...

Ci sarò anche io a quella fermata... magari se ci fossero più persone a far sentire la propria voce qualcosa potrebbe cambiare!
dolce notte!

Nicola ha detto...

Tutto quello che sta succedendo oltre ad essere tragico è anche paradossale....vi auguro una buona giornata.