Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 5 dicembre 2007

Gli amici pennuti

Oggi stavo cercando una cosa nella cassapanca, guarda guarda chi mi è capitato tra le mani, l'amico pennuto lui ormai non c'è più, un bel ricordo di questo uccellino si chiamava Milio, era figlio di campioni, era una canarino fuori dal normale, era una acrobata, lui si spingeva con la zampetta l'altalena, era anche un trapezista lui si attaccava con le zampette in alto e testa in giù...noi ci sedevamo in terazza e lui ci facceva i spettacoli, era un'attrazione per gli amici, era un vips, quando squillava il telefono lui cantava e le persone mi dicevano ma quanti canarini hai, ne uno che ne fa per cento.......venivano a casa mia per vedere lui..mi chiedavano di lui come sta non di me.....poi aveva la sua canzone preferita la danza sotto la pioggia....Quando si facceva il bagnetto, si metteva nella direzione della brezza con i pettorali, in modo che il vento lo pettinasse..era un vanitoso....era un gran specchione, litigava con la plastica si vedeva pensava ci fosse un'altro canarino, aveva un brutto vizio quando scappava dalla gabbia il suo posto preferito era la caldaia, da bianco che era veniva giù tutto nero.....alt non toccate i rubinetti dell' acqua calda il piccolo alieno si è nascosto li dentro.......sono belli gli animali.....ma questo era unico!

5 commenti:

Tomaso ha detto...

Non so se questa sia una storia inventata da te, penso se veramente questo canarino sia esistito e che tu abbia avuto la gioia di averlo come compagno di distrazioni e di gioco per passatempo, oggi di sicuro ti mancherà tanto, potrai solo chiudere gli occhi e ricordarlo, lo potrai
vedere tutto ciò che lui era capace di fare, certo che era un vero artista acrobatico speciale,

Ciao Raffy a presto,

riri ha detto...

Cara Raffina, non finisci mai di stupirmi, bello il tuo "canarino speciale", i loro gorgheggi sono eccezionali, proprio come la descrizione che tu ci hai dato. Vip come te.
Un abbraccio :-)

OCEANIA ha detto...

Vera la storia, ho avuto diversi canarini, facceva cose che gli altri non le faccevano, perchè dovrei inventarmi, guarda che sono animaletti che li puoi amaestrarli, con gli animali devi avere dolcezza in modo da assicurarli che non gli fai del male.....te non hai mai avuto animali. ne sa chi gli avuti....bè il cane di mia cugina quando è accesa la tv, va cuccia sulla sua poltroncina copre gli occhietti con le zampette.....

Il guardiano del faro ha detto...

Delicata e nostalgica la storia di questo canarino.
Chissà perché, quando hai detto che con gli animali si deve avere dolcezza, mi son sentito carezzare la nuca...
Ciao, dolce venexiana *__^

OCEANIA ha detto...

Un mistero è la sua scomparsa, non si sa se c'è l'abbiano rubato, una sera mia madre era uscita per prendere la gabbia e portarlo nella sua stanzetta, ha trovato la porticina della gabbia aperta era agganciata al suo piedistallo. Lo abbiamo cercato per giorni, io spero che qualcuno lo abbia accolto e accudito....era trattato come un principe....