Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


giovedì 15 maggio 2008

RAPIMENTO fine

Qualche giorno dopo, stordita da barbiturici, Lalla fu abbandonata all’alba sulle scale di una chiesa.
La vide per primo un guardiano notturno, che chiamò immediatamente polizia ed ambulanza.
Lalla era molto provata, per lei si mobilitarono medici e psicologi.
Ma fu soprattutto Paolo a recuperarla, dopo qualche giorno le fece ritornare il sorriso sulle labbra con i mille giochi che inventava…
Da allora, per anni, Lalla avrebbe dormito nel lettone, al riparo tra mamma e papà.

4 commenti:

nonsoloattimi ha detto...

Bellissimo racconto e, per me che sono una romanticona, ho gradito molto il lieto fine...
un bacio
Claudia

R.L. ha detto...

Grazie,sei gentile come al solito
un bacio a te Claudia

stella ha detto...

E' piaciuto molto anche a me!

Nicola ha detto...

Ciao,stella....