Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


venerdì 7 dicembre 2007

IL RISCATTO



Quando Lei arriverà
col suo cupo mantello
e lo sguardo di ghiaccio
non mi nasconderò.
Sebbene io sappia
che l'esito è scontato
accetterò la sfida.
Io e Lei soltanto
al centro della strada
e pochi testimoni
come in un vecchio film.
Un colpo obliquo
perfida carezza
segnerà la fine.
Cadendo il corpo
disegnerà nell'aria
una spirale al rallentatore
e l'eco del tonfo
non si avvertirà.
E mentre gli occhi
si leveranno al cielo
un' ultima volta
per bagnarsi d'azzurro
dolce come una nenia
cavalcherà sul vento
una canzone
(la mia colonna sonora).
Poi la gente dirà:
"C'era una volta un uomo
talmente inetto
da vivere di attese
e ubriacarsi di sogni
Ma alla resa dei conti
seppe riscattarsi".

Nigel Davemport

11 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Nigel, capita poche volte di poter leggere una così incantevole POESIA, con dei versi che entrano nel profondo del cuore,
Complimenti Guardiano del faro,

OCEANIA ha detto...

Complimenti Guardiano mi sembra di essere in una scena di un film, stavo di le aggiornando il blog che ho sentito dei colpi di sparo! Però non visto bene chi e colei che ti sfida! Ma mi sembrava Angela può darsi che mi sbagli...

Il guardiano del faro ha detto...

Grazie, Tomaso, per il tuo generoso apprezzamento. Un caro abbraccio e a presto.
* * *
No, cara Raffaella, Angela (per quanto birichina) stavolta non c'entra... ^__^
Questa poesia è una sottile metafora sull'ultima e ahimé ineluttabile sfida che riguarda tutti gli esseri umani e sul coraggio necessario ad affrontarla, ancor più per coloro che sono stati dei grandi sognatori, pronti a mettere il cure in ogni cosa che fanno...

OCEANIA ha detto...

che gaffe!

OCEANIA ha detto...

che gaffe!

Angela ha detto...

bella ed universale ma malinconica

Angela ha detto...

nessun problema cara amica oceania :)))

riri ha detto...

Caro Nigel è molto bella, me la sono conservata, come qualcosa di cui ricordarsi, come tutte le tue belle ed emozionanti poesie, come la descrizione della vita e l'accettazione della morte.
Un abbraccio, Rosy

traccedinchiostro ha detto...

non c'è modo di sfuggire questo duello impari
ma vuoi mettere aver vissuto di attese ubriacandosi di sogni !
è come aver vinto in partenza !
bravo mr davemport i miei complimenti con inchino
:-)

Il guardiano del faro ha detto...

Ancora grazie, amici/che.
Vi voglio bene.

esmeralda ha detto...

Bella! Mi stava quasi sfuggendo e l'ho recuparata in calcio d'angolo. A parte l'evidente metafora, è dedicata a qualcuno in particolare? Forse sì, va... ;-)
Ciauuuz.