Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


sabato 5 aprile 2008

DESAPARECIDOS 3a parte

Carlos si ritirò quasi all’alba. La signora Elvira, che lo aveva aspettato su una poltrona nel salone d’ingresso, cominciò a fargli una scenata, ma inaspettatamente arrivò il marito, svegliato dal vocio, il quale non solo zittì bruscamente la moglie, ma diede lui stesso le chiavi di casa allo stupefatto Carlos.
Passarono mesi. Carlos frequentava assiduamente Leila, la signora Elvira si era dovuta arrendere non solo alle sue assenze prolungate ma anche ai maglioni – per lei orrendi – comprati ai grandi magazzini.
Fece invitare a pranzo Leila, per misurarsi da vicino con la rivale, la ragazza a tavola conversò amabilmente con i padroni di casa, rispondendo con naturalezza a tutte le loro domande:
Era stata allevata dagli zii, essendo i suoi genitori morti in un incidente d’auto quando lei era piccola. Ora viveva sola. No, non aveva paura. Stava terminando la tesi di laurea sulla storia dell’Argentina. Aveva uno zio a Buenos Aires, dove si sarebbe recata di lì a poco, per approfondire certi argomenti. Se Carlos l’avesse potuta accompagnare, sarebbe stato un grande aiuto per lei.
Anche in quest’occasione l’intervento del padre a favore di Carlos fu decisivo. Il giovane ne fu felice, anche se capiva che il padre dava il suo assenso non per lui, ma per sé, per distogliere la moglie da un affetto che si rivelava morboso, asfissiante.
Donna Elvira dovette cedere, ma gli strappò la promessa che le avrebbe telefonato tutte le sere…

2 commenti:

-||Luis - o0k||- ha detto...

Woow, that lasts history. o.0

When reading this of Carlos made me remember a sister who strange much
by there in Argentina, I am years old of not seeing it.

Thanks for the so special greeting, a kiss for you =D

R.L. ha detto...

Hi Luis,
thanks for your comment !
How are you ?
Please, tell us some words about your country: I have never been in Mexico !
Do you understand italian ?

Ciao !