Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


venerdì 6 giugno 2008

IL PRINCIPE COMUNE 12a parte

Rispose con una vocina sottile - Pronto- e lui - Non riattaccare, scusami se ti ho disturbato, ti prego non riattaccare, vieni solo un attimo, vieni, ti prego, voglio salutarti, poi, te lo giuro, scomparirò dalla tua vita, ma dammi ti prego quest’ultima possibilità, anche ad un condannato a morte non si rifiuta l’ultimo desiderio, ti prego vieni, resteremo qui a Ventimiglia, oppure dove vuoi, ma ti prego, vieni! - Questo fiume di parole la travolse, avrebbe voluto gridare per la gioia, urlare, ridere, piangere, ma riuscì solo a dire -Dove sei? Ti raggiungo subito! Lui era lì, a pochi metri, era riuscito a farsi dare l’indirizzo dal centralino ed era praticamente sotto casa sua. Lei gli corse incontro, lui rimase immobile, avrebbe voluto volare, aspettò lei, le sue mosse, non volle muoversi, per timore che finisse l’incantesimo. Lei gli si buttò tra le braccia e cominciò a parlare tra le lacrime- Oh, Whilly, Whilly, pensavo di averti perduto per sempre; non mi lasciare più, ti prego, portami via con te. Sarò la tua cuoca, il tuo marinaio, io ti amo, ti prego, portami via con te!-
L’uomo rimase sconvolto e tutte le parole che si era preparato non se le ricordò più, riuscì solo a dirle - Sara, vieni via con me, così come sei, va a salutare tua madre, ma fa presto, ho bisogno di te, devo stringerti forte tra le mie braccia, Sara, non mi sfuggirai mai più. Ti aspetto, no, vengo anch’io, cosa ne dici? - E lei tra le lacrime gli rispose - No, è una cosa che devo fare da sola, anche se sarà molto dura e tanto difficile per la mamma accettare una cosa del genere! Io ci proverò, del resto ho quasi vent’anni, sono maggiorenne e la vita è mia! - Sì dicendo corse verso casa, ma riapparve solo dopo pochi minuti, a lui erano sembrati ore, riapparve, splendente nel sole, col suo avanzare svelto, come se avesse fretta!

3 commenti:

Frida ha detto...

Mentre qui continua questo bel sogno d'amore, passo per salutare gli amici dell'isola, soprattutto Rosy, Nicola e Claudia. Come state?:-)
Un bacio a tutti
Frida
P.S. x Rosy - Penso di aver sistemato la casella, almeno per ora..:-)

Nicola ha detto...

Ciao cara Frida,qui si vive solo di amore,buona serata :-)

riri ha detto...

Ciao Frida,un saluto a te ed a tutta l'Isola che c'è :-)
Un abbraccio,mi ritiro nell'ala del mio castello preferito ed avvolta da una luce di gioia,mi accingo al meritato " riposo della guerriera":-)
Buona serata.