Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


venerdì 17 ottobre 2008

CASTELLO

Mai un giorno mi sono sentita a casa
tra pareti squadrate e soffitti
anonimi,l’occhio avaro delle finestre
a ritagliare rettangoli di cielo
in questi loculi per vivi:
volevo terrazzi e vaste
sale affrescate,amorini
ammiccanti a salutare
il risveglio,corridoi segreti
un pensatoio arioso,in cima
a una scala a chiocciola
quasi sospeso nel cielo,
un giardino indiano,non senza un salice
a specchio dello stagno silenzioso
di muschi,una grande voliera
con uccelli dalle gole
di miele,una sala
per i concerti e le letture
poetiche e grandi torce la sera
a giocare col vento,un chiostro
per raccolti pensieri,
un tempietto per l’urna
(detesto l’umido e il buio della terra)
visitato da uccelli e foglie
autunnali,insomma un castello
assemblato con la fantasia:
non chiedetemi di invitarvi
non saprei darvi l’indirizzo.

repost

10 commenti:

sirio ha detto...

Questo castello l'indirizzo ce l'ha eccome...a Fantasilandia,no?
Un posto dove ognuno di noi è libero di costruire,scrivere,dipingere,suonare...
..come meglio crede.

Ciao a tutta l'isola,con una buona fine settimana!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Castello, rifugio interiore. Un mondo dove sappiamo andare per proteggerci nei momenti più duri.

Il difficile è quando anche quel tuo spazio non lo hai o non lo hai più.

pierangela ha detto...

buona domenica

Alessandra ha detto...

come sopravvivere senza un "castello" così?

sarebbe una sofferenza atroce non avere un nostro posto delle meraviglie ...se poi questo posto è il cuore di una persona!

baci a Riri e Nicola!
con affetto
Ale :)

Gabry in blog Belella ha detto...

Quello che hai descritto è il castello che è nel nostro cuore dove correre per stare un poi con noi stessi e per sognare ad occhi aperti.

Un saluto e buon fine settimana!

Elsa ha detto...

voglio il castello...
ma forse il mare mi basta:)
bellisssimi versi
bellissssimiiiii

digito ergo sum ha detto...

non ti chiedo di invitarmi. ma il post me lo rileggerò un bel po' di volte

un abbraccio

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Dopo essermi goduto questi versi bellissimi, auguro a tutti voi una buona domenica.

pierangela ha detto...

ciao Riri, ho dedicato la domenica a questo terribile lavoro non perché voglio spolverarli, finalmente i muratori hanno finito e siccome hanno demolito una piccola parete, ho dovuto svuotare due librerie, per un mese ho avuto libri dappertutto ora cerco di risistemarli al loro posto.e ogni tanto per distrarmi passo al pc ti auguro buona serata

l'incarcerato ha detto...

Forse l'indirizzo ce lo abbiamo ma siamo talmente presi dai nostri problemi che inevitabilmente la vita ci offre che non riusciamo più a trovarlo.

Bei versi. Un saluto.