Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


sabato 3 ottobre 2009

LA MACCHINA DEL TEMPO

Non mi serve la macchina del tempo
per tornare al passato, all’uomo nero
in piedi nel suo antro: vendeva
carbonella e la sua pala fin dentro
gli occhi sollevava nugoli
d’oscura polvere a suscitarmi
la tosse in gola e uno stupore attento.
C’erano asini, nel mio lontano
mondo e donne con dita febbrili
a impagliar sedie, e carretti tirati
da cavalli e scie di meta sulla strada.

Il futuro è già qui, presso il nipote,
che manovra computer, cellulari
d’ultima generazione, tutto un mondo
digitale, gli avatar, tra poco il kindle,
che archivierà ahimé le biblioteche.

Sospesa tra due mondi, uno
perduto, noto a me sola, l’altro del tutto
estraneo, ostile, irraggiungibile,
resto tra le mie cose, umili
quotidiane, confortevoli: i quadri
il vecchio divano, Cartesio
col cipiglio e i libri, i libri che gusto
anche al tatto all’odore, mia Città
del Sole, qui mi chiudo a difesa
e qui voglio finire.

10 commenti:

Gattina ha detto...

Buon weekend ! anche tu !

calendula ha detto...

toglietemi tutto ma i libri noooooooooooooo vi prego i libri noooo

Pupottina ha detto...

anche io protesto! il fascino che si prova leggendo un libro, non ha eguali... al computer è un'altra cosa... e rilassa meno... oltre che affatica la vista...
buon weekend ^__________^

Tua madre Ornella ha detto...

Una camera senza libri è come un corpo senza anima ....

Un bacio
Ornella

Gabry in blog Belella ha detto...

Ormai tutto è tecnologico e vuoi o non vuoi devi adattarti a ciò, io lo vedo con mia madre, le persone che di anni ne hanno un tantino in più, non è che fanno fatica ad accettare il cambiamento, lo rifiutano a priori, perchè loro sono ancorati alle vecchie cose, alle vecchie tradizioni e nulla e nessuna riuscirà a far cambiare idea e modo di fare a loro.

Un abbraccio e buona domenica!

il monticiano ha detto...

Hai saputo descrivere benissimo ciò che hai definito la "Macchina del tempo" abbinando passato e presente in modo efficacissimo che a me è piaciuto molto.
Devo ammettere che con l'avvento del pc il numero dei libri che leggevo si è più che dimezzato, ma non l'ho del tutto accantonato perché un libro che si tiene tra le mani è sempre una cosa piacevole.

Caterina ha detto...

Buona domenica melodica a tutti:
Kati

Pupottina ha detto...

ciaooooooooooooooooooooo
buon inizio settimana ^___________^
anche oggi tempo buono.... e si potrebbe fare qualsiasi cosa... ma .... si deve lavorare ....O_O
il weekend è volato un'altra volta, ma un po' mi sono divertita ;-)

Gabry in blog Belella ha detto...

Buon Lunedi ! Inizia una nuova settimana, il tempo ancora bellissimo che in questo autunno ci sta regalando delle giornate stupende mette allegria anche nella nostra vita!
Un abbraccio e buona giornata!

Renata ha detto...

Ciao RIRI
Leggo, coindivido e ti auguro una bella settimana serena. Bacio.