Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


lunedì 1 dicembre 2008

Myanmar (Birmania)


Ringrazio gli amici per le foto.

8 commenti:

Pupottina ha detto...

buon inizio settimana e mese

^_____________________^

Renata ha detto...

Ringrazio anch'io per le foto. Da passarci il tempo. Bellissime. Sono passata solo per darvi la buona notte.

Gabry in blog Belella ha detto...

Bellissime queste foto Nicola, immagino le emozioni dei tuoi amici nel vedere questi tramonti e questi paesaggi e la spiritualità che hanno respirato in quei templi.

Un saluto Nicola e buon inizio Dicembre!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Oggi la Birmania però è ancora una realtà martoriata dalla dittatura e dalla sofferenza....

marcella candido cianchetti ha detto...

peccato che non sento audio del vidio stamani non vanno neppure le casse acustiche e quindi ho idea che tu abbia ragione debbo farne di strada x riportare il pc alla normalità buona giornata

Pupottina ha detto...

ciao

;-)

Luigina ha detto...

Nicola complimenti anche per il montaggio di questo video con una bellissima colonna sonora. Mio figlio è andato in viaggio di nozze in Birmania nel giugno 2006 e ha portato bellissime fotografie,le condizioni umane dei suoi abitanti, come ti ha detto Daniele, erano tristissime già allora e si è sentito in colpa per esserci andato, perché ha favorito il regime dittatoriale.

Alessandra ha detto...

Amo questo Paese ... qualche anno fa ho ospitato un prete cattolico birmano che raccoglie i bambini abbandonati dai genitori nella giungla affinchè non finiscano con loro nei "campi di lavoro" ...ricordo il primo "contatto" con questa Nazione tramite il film "Oltre Rangoon" ... credo che ora la situazione sia ancora più critica.
Grazie Nicola per averci ricordato la Birmania e davanti a queste foto meravigliose ci hai fatto riflettere.

un bacio a te e Rosy
con affetto
Ale