Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


sabato 8 maggio 2010

A TE MADRE

Cara Madre oggi mi sei venuta incontro, più bella che mai, col tuo fascino di Donna forte e sicura.
Eri vedova di guerra, quando conoscesti mio padre, lui era appena tornato dalla Russia, una guerra non sua,per fortuna era solo ferito.. Rimaneste insieme, senza mai sposarvi, all'epoca uno scandalo immane. Non potei avere il vostro cognome, per anni ho vissuto come "figlio di nessuno", poi quando sei andata via, dando alla luce l'ultima delle mie sorelle,(avevo solo tre anni), qualcosa cambiò..mio padre anni dopo si sposò con una donna che lo amava da anni in silenzio ed io finalmente ebbi un nome.
Di Te non ho nemmeno una foto, nè una tomba su cui piangere, perchè l'ultimo terremoto in Irpinia distrusse il cimitero. L'ultima volta che sono passato al mio paese ho posato dei fiori su una tomba senza nome, senza passato, di qualcuno cancellato per sempre, anche da morto, proprio come Te.

Ho un bellissimo ricordo anche di te Mamma adottiva e paziente, anche tu mi hai lasciato ad aprile di due anni fa.

Oggi voglio ricordare tutte le Mamme........

REPOST

16 commenti:

ultimobandito ha detto...

Commovente. Mi associo al saluto a tutte le mamme e alla tua in particolare.

... polvere ritorneremo.

Caterina ha detto...

Questa storia vera mi commuove. Mi commuovono anche i tuoi sentimenti forti, il grande affetto che dimostri per la Mamma persa prestissimo. Sono sicura che ti amava anzi adorava. Possono dare cosí tanto amore e dolcezza solo quelli che hanno conosciuto i veri affetti da bambino.
Sí, ricordiamo tutte le mamme.
Baci

Sileno ha detto...

UN bellissimo messaggio d'amore molto toccante.
Ciao

Gabry ha detto...

Commossa da questa splendida lettura... ti abbraccio Nicola e sono sicura che entrambe le tue mamme ora hanno un posto particolare nel tuo cuore.

Buona serata ed auguri a tutte le mamme!!!

pierangela ha detto...

molto bella, un abbraccio

Pietro ha detto...

Un articolo bellissimo e commovente, Nicola.
Buona domenica! :-)

il monticiano ha detto...

Un post che è uno scritto commovente, doloroso e tenero insieme.
Dalle tue parole si capisce anche il figlio che sei stato e l'uomo che sei diventato.
Grazie caro amico per questa lezione che mi hai dato.

giardigno65 ha detto...

auguri a tutte !

Antonella ha detto...

Bellissime queste tue parole, mi sono commossa... due ricordi indelebili, due amori immensi come è immenso il tuo cuore! Un abbraccio a te e a Riri!

Luigina ha detto...

Molto toccante l'omaggio alle tue mamme. Ti chiedo scusa per essere passata da te un po' in ritardo e mi unisco a chi mi ha preceduto in un affettuoso abbraccio.

Pupottina ha detto...

un bellissimo post!!!
anche io non ho mancato di ricordare la mia mamma nella vita reale regalandole qualcosa che avrebbe apprezzato....
buon martedì ^__________^

marcella candido cianchetti ha detto...

le immagini le trovo in rete, certo perdo tempo per trovare quella giusta,ma la cosa mi diverte, buona giornata con vasilli.PS: ho appena postato una poesia che trovo attualissima, ancora vasilli

Pupottina ha detto...

buon mercoledì.... oggi di buono c'è che con Kevin avremo il resto della settimana libera per questioni di casa da sbrigare... e stamattina salutandolo ci sentivamo già in vacanza ....
peccato che il tempo si stia guastando!!! O_O

^__________^

non si può avere tutto !!!

marcella candido cianchetti ha detto...

buon giorno fanciulla da una Marcella stordita da brufen, x con un pò menodolore buona giornata con vasilli

Guernica ha detto...

Questo post è bellissimo :)

Beh...il mio blog è in pausa, ma non vi libererete di me tanto facilmente ahah :D

Milo ha detto...

Più passa il tempo e più rimpiango che il nostro mondo sia stato governato dalla componente maschile dell'umanità.
Le donne avrebbero saputo fare molto meglio!
E viva le mamme!

Un abbraccio!