Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


martedì 23 marzo 2010

PASSEGGIANDO PER TORINO IL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA :-)

E' domenica mattina, il cielo un pò grigio non invoglia ad andare nei prati, ma, c'è sempre un'incognita di cui tener conto: "si va in piazza San Carlo?" Alla domanda sorge spontaneo un mio coinvolgimento intenso:-) Famiglia al completo, giro in via Roma e m'innamoro di un vestito che non compro:-) troppo estivo!Ci si avvia verso la meta e gli uomini vanno a prendere un caffè nel bar dove Cavour ha disegnato l'unità d'Italia:-) Che meraviglia, la piazza gremita, si vendono palloncini colorati, ma il piccolo principe è attratto solo dai colombi che svolazzano e mangiano i biscottini che lui gli sbriciola, insieme a tanti altri, titubanti..Passa anche una pattuglia di carabinieri (unica auto in giro, per fortuna), giro d'ispezione e via, verso altri posti da controllare e difendere. Mi son chiesta perchè questo accade solo in centro e nelle periferie c'è l'abbandono totale al teppismo, alla droga, al sistema indifferente come è indifferente ed assuefatta molta della gente che vi abita..Ma ritorno con la mente alla piazza, a questo salotto di Torino così delicato, come un pizzo su una camicetta:-) Il piccolo prende per mano una giovane signora e la porta verso i colombi perchè li guardi mangiare....lei sorrideva dicendomi: - "che bambino vivace ed affabile"..!! Stavo quasi per dire che questo ardire l'ha preso in eredità da me, ma son rimasta in silenzio e sorridendo l'ho portato verso i palloncini, niente, era troppo attratto dai colombi, allora ha scorrazzato per la piazza in lungo e largo, dispensando saluti e sorrisi:-) Questo è il mondo di domani:-)))

19 commenti:

amatamari© ha detto...

E non esiste niente di più bello...
:-)

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
é una gioia leggere della vostra passeggiata in questo bel giorno di primavera. É un grande dono che il piccolo Principe é cosí aperto verso gli altri, verso il mondo. Hai ragione: il futuro é suo.
Ti invidio per le belle piazze storiche. Sai poco fa insegnavo proprio la storia d'Italia del secolo diciannovesimo:)). Abbiamo parlato anche di Cavour.
Bacini e belle passeggiate

Gabry ha detto...

La primavera è la stagione che più ti invoglia ad uscire di casa a fare delle belle passeggiate, e poi dopo questo lunghissimo e freddissimo inverno, siamo tutti affammati di raggi di sole...
Immagino il Principino come si è divertito a correre dietro ai colombi che hanno animato il cielo con il loro giochi di voli... mentre i palloncini colorati belli si, ma molto statici ...ha ragione
loro sono il doman, sono già il futuro.

Un abbraccio e buona giornata!

pierangela ha detto...

ciao carissimi!! buona giornata.

Pupottina ha detto...

che meravigliosa e serena passeggiata!
buona giornata cara Riri. spero che quella di oggi sia altrettanto bella.
la primavera alle volte si vede solo in un sorriso tanto dolce

^___________^

calendula ha detto...

bellissimo scorcio della domenica....

Luigina ha detto...

Che bel quadretto hai disegnato con le parole Rirì: mi sembrava di vedervi tu e il tuo principino in piazza S.Carlo. Certo che la nostra Italia avrebbe proprio bisogno di essere ricucita un po' Dopo 150 anni alcuni punti cominciano a cedere. Speriamo che la generazione dei nostri nipotini mantengano questo atteggiamento di fiducia e di apertura nei confronti della natura e dei propri simili.Un augurio di una splendida giornata a te e alla tua band

Lina-solopoesie ha detto...

Riri.
Che bella la primavera...
Immagino che gioia x te portare il tuo nipotino a Zonzo per Torino , immagino la felicità di entrambi .
Anche la mia nipotina va matta per i colombi , infatti mai dimentca di partare loro del cibo che bei momentiche passo con lei ...
Riri dico sempre : Benetto il giorno che sono diventata mamma è poi ...nonna.
TI MANDO UN GRANDE UN BACIO E UN SORRISO, PRENDILO A VOLO :-)
LINA

amalia ha detto...

il tuo nipotino da come lo descrivi, deve essere una creatura splendida e se il buon giorno si vede dal mattino.....

marcella candido cianchetti ha detto...

buon giornoe vasilli

Caterina ha detto...

Riri,
le colombine dell'anno scorso spesso ci visitano. Il loro ballo e la loro "voce nuziale" ci dá tanta allegria.
Baci a tutti voi

Guernica ha detto...

Lo immagino!Che bello Riri!!!
:)

Pupottina ha detto...

ciao Riri
questa mattina, seguendo il tuo esempio, me ne sono andata a passeggio anche io nonostante tutte le cose da fare... ho visto il sole ed ho inventato qualsiasi scusa per andarmene a zonzo ...
^____________^
adesso sì che ho un bel sorriso!

il monticiano ha detto...

M'è sembrato un sogno ed invece hai sapientemente descritto una bella realtà.
A me è sembrato di vedervi, te e il principino che ridete felici in questo primo giorno di primavera.

pierangela ha detto...

ciao Riri e Nicola, buona giornata sotto la pioggia.

Renata ha detto...

Vengo anch'io !
E nessuno può dirmi "No. Tu no !" perchè il gioco è già fatto.

Sono lì con voi, tra la gente, con te, cara Riri in questo bel giorno di primavera. Un bacione. muccina.

Pietro ha detto...

Piazza San Carlo è splendida, pensare che tempo fa non era isola pedonale, c'erano i parcheggi e un caos di automobili!
Buon weekend, Riri :-)

marcella candido cianchetti ha detto...

buon sabato vasilli

Daniel ha detto...

Mia cara Riri..
la primavera pare rendere tutto più bello.. sotto questa luce sempre nuova... va cercata la fonte di questa imperitura forza e ad essa occorre affidarsi.
un abbraccio e buona Pasqua ancora.
Daniel