Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


venerdì 30 novembre 2007

NOTTE SERENA

Auguro a tutta l'isola che c`è una buonanotte con sogni doro

Scuola/ Uso improprio dei telefonini, sanzioni fino a 30.000 euro

Una direttiva, emanata dal ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni e con il parere favorevole del Garante della privacy, è stata inviata a tutte le scuole italiane con l'intento di informare i ragazzi delle sanzioni a cui vanno incontro con l'utilizzo improprio dei videotelefonini a scuola.
Le sanzioni previste prevedono multe che vanno dai 3 ai 18 mila euro o nei casi più gravi dai 5 ai 30 mila euro. Queste sanzioni saranno inflitte dal Garante della privacy proprio a chi diffonde immagini altrui non autorizzate, sia Internet che con qualsiasi altro mezzo elettronico.
"Questa direttiva ha una finalità fondamentale ed è semplicemente quella di consentire ai nostri ragazzi di essere informati sul corretto uso dei filmati e delle foto dei videofonini - ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa il ministro della Pubblica Istruzione Fioroni -; il miglior modo per prevenire episodi come quelli avvenuti in passato è far avere la consapevolezza ai ragazzi dei loro gesti dai quali possono derivare delle sanzioni per violazione della privacy o richieste di risarcimento danno".

GRANDE BENIGNI





“L'arte avvicina l'uomo a Dio”; queste ed altre schegge di verità sono venute fuori ieri, durante lo show di Roberto Benigni, che è stato capace di tenerci incollati allo schermo, grazie ad una delle più belle pagine di televisione, che siano state “scritte” da vent’anni in qua.
L’artista toscano ha dato vita ad uno spettacolo vivace, brillante, dirompente, in cui ha trovato posto di tutto: umorismo, filosofia, storia e poesia… quasi a voler offrire un piatto misto, ricco, composito, come la vecchia satura, di latina memoria, alla quale, seppure inconsciamente, egli si rifà, rammentandoci così le sue lontane radici estrusche.
E’ indubbio che Benigni (al di là delle possibili antipatie personali) sia un animale da palcoscenico, un cavallo di razza, un grande artista che ha saputo tenere inchiodati alla poltrona ben dodici milioni di spettatori, trascinandoli, ipnotizzandoli, incantandoli, con un eloquio fluente, appassionato, interminabile, in cui ha trovato posto la frecciatina (garbata) al potente di turno, ma pure la notazione filosofica e la poesia più pura, quella dantesca.
Il racconto di “Paolo e Francesca”, reso con una profondità senza pari, propostoci in modo così semplice e coinvolgente, ci ha aiutati ad incontrare il mistero dell'amore, quell’amore che, per quanto clandestino, trasgressivo, immorale e punito perciò col peggiore dei castighi, merita comunque pietà e comprensione, perché è un sentimento umano, prepotente, ineluttabile e quindi...sublime.
Benigni ieri sera ci ha fatto divertire, ma ci ha fatto pure riflettere: per un momento siamo stati tutti orgogliosi di essere italiani, di possedere un patrimonio artistico e culturale così antico ed importante.
Ieri sera, per qualche minuto, persino la contesa Nord - Sud è sembrata obsoleta, superata, finalmente alle spalle, quando il comico ha ricordato quali straordinarie risorse umane e quale contributo di pensiero ha donato al Paese il nostro vecchio e bistrattato Sud.

Nigel Davemport

Polenta e funghi



Stasera polenta e funghi, sento il profumino che arriva fino alla mia stanza......con una spruzzatina di parmigiano reggiano sopra la polenta è una meraviglia.......wow

Luca in canoa



Quest'estate ad Alonissos,domani dovrebbe essere di nuovo sull'isola :-)

LA CALUNNIA E' UN VENTICELLO...





Eccomi, amici! Eccomi nuovamente all’Isola, ma sono molto, molto, amareggiato. Dopo aver letto tutto quel che ho letto, i miei occhi piangono lacrime di sangue e sarei tentato di ritirarmi e chiudermi in convento.
In questi giorni, sono state dette cose molto gravi su me e Luca. Siamo stati accusati di gravi nefandezze. Insomma, per farla breve, è stato scritto che saremmo: “mangioni, beoni e depravati”.
Noi, mangioni… che ci cibiamo di niente, come gli uccellini! Noi, beoni… che praticamente siamo astemi! Noi, depravati, che le donne manco le guardiamo! Queste, sentite, sono delle calunnie belle e buone.
Ma quali mangiate, ma quali stravizi! Noi abbiamo fatto soltanto una “gitarella fuori porta”. Sì, è vero, abbiamo mangiucchiato qua e là, bevuto qualche goccio di grappa ed incontrato pure delle gnocch… delle donne. Ma è stato un caso, solamente un caso.
Scusate, che colpa abbiamo noi se le gnocch… le donne, appena ci vedono, ci aprono le braccia? Ad esempio, siamo stati a Chamonix e abbiamo trovato tanto calore umano... Ieri poi la nostra cara Cinzia, appena ci ha visti, ha insistito per ospitarci, offrendoci di tutto, ma proprio di tutto, voi capite…
Noi siamo uomini probi, virtuosi, mica fessi!

Un buon giorno all'Isola che c'è

Miei cari isolani questa mattina porlo seriamente, lasciamo da parte le nostre belle
opinioni dei due lestofanti,

C'è qualcuno fra di voi che sa veramente qualcosa di veritiero?

Amici sub a Cuba


giovedì 29 novembre 2007

Buonanotte

Intreccio di visi di mani
afferrano al buio l'aurora,
l'uccello non sa più cantare:
il freddo lo porta lontano,
nel nido sapore di mani,
i bimbi hanno fame-hanno sete
li allevia ancora per poco
il dolce bagliore dell'alba.
Mi aspettano al varco-un pò inquieti
pietosi del mio saper dare
un poco d'amore di pane...
son tanti, non riesco a contare.

Iraq

DEPRAVADOS STORY


non c’è più limite e niente: nigel e luca dopo aver imperversato in lombardia e aver “espugnato” la cara cinzia (che ha dovuto cedere alle pesanti avances dei due depravati) si stanno dirigendo ora verso il veneto per andare a circuire la nostra amabilissima... oceania!
i due sciagurati più ubriachi che mai stanno cantando “ vieni piccina / vieni con noi in gondoeta”

GUERRA E/E' DELITTO

Cadono sull'Afganistan grappoli di bombe,
sfaldando povere case,uccidono innocenti:
dovunque distruzione panico desolazione,
alle frontiere premono laceri profughi
tentano invano di aprirsi una via di fuga.

La TV mostra bambini occhi-sbarrati,madri
piegate da fame fatica sofferenze.
I governi dei paesi civili sono pronti
a dare man forte, i Parlamenti approvano:
laici e/o cristiani non sanno dire di no.

Nessuno riuscirebbe a districare l'intreccio
d'interessi vendette oscure ragioni di potere:
non gli appelli del Papa questa volta emarginato,
non gli slogan gridati nei cortei pacifisti
in marce affollate festanti (!?) ma vane

è la GUERRA, sterminio e violenza
(inscritta indelebile nel seme dell'uomo ?)
morte ed orrore dolore e disperazione,
è la GUERRA che nessuna umana cultura
neanche si propone di rovesciare in tabù.

(pure un solo DELITTO fa raccapricciare
l'uomo civile, che moltiplica codici
istituisce polizie tribunali carceri)
è un vento di follia che ci acceca
e fioca e vana si leva la voce del Poeta:

-Uomini,nella truce ora dei lupi...-

R.L.

Amici sub a Cuba


E FIAMMETTA...?

noto con piacere che appare un nuovo nome fra i collaboratori dell'isola che c'è, ma non vedo alcun post. come mai?
profitto per augurare a tutti la buona notte

mercoledì 28 novembre 2007

'notte


BUONANOTTE

a tutti vi giunga la mia buonanotte

Dedicata.....?

Un giorno
stavo leggendo
all'improviso
senti un alito
di vento
che accarezzo
il mio viso
e guardai fuori
dalla finestra
cominciai
a fissare i rami
dell'albero che
si muovevano
era come se
fosse agitato
che mi chiedesse
aiuto, poi
guardai nella parte
della radice
chi ci poteva essere
Poker, che stava
alzando la zampetta
per far pipì.....

Le tegnue dell'adriatico


Foto di mio figlio Bruno















Carissimi vedendo che Nicola e un grande amatore della natura , ho pensato di farvi vedere un paio di foto scattate da lui e la allora fidanzata nel 1999 entrambi subacquei queste foto vengono del mare delle Antille un caro saluto a tutta l'isola

Amici sub a Cuba


Segreti dal mare

Cliccate su Segreti dal mare per vedere o scaricare una bellissima e toccante presentazione.

ECCO I MANIACI!


: NUOVO AVVISTAMENTO

Amici, questa è da raccontare: ieri, a tarda serata, sono passati dalle mie parti quei due sciagurati di Luca e Nigel. Erano ubriachi fradici, si sono fermati sotto al balcone ed hanno cominciato a farmi delle proposte oscene. Uno suonava e l'altro cantava e sono uscite dalle loro bocche parole irripetibili. Che scandalo!
Ecco chi abbiamo accolto sull'isola che c'è!

Bolzano




Buongiorno a tutti

martedì 27 novembre 2007

amo l'estate

amo l'estate , il blu del mare al tramonto,quando il sole rosso del giorno passato allunga i suoi raggi e sbadigliando se ne va nella notte.
L'estate dei campi di grano maturo e dei covoni di paglia sparsi che disegnano geometrie perfette, l'estate delle lucciole posate sulla siepe e delle lucertole a crogiolarsi al sole
Amo l'estate con quel cielo azzurro e terso e in lontananza nuvole di vento che mai arrivano
L'estate dei passi lenti, dei fazzoletti ad asciugare il sudore, dei cappeli di paglia e i vestiti di lino
Amo l'estate musica dalle finestre e voci di bambini mai stanchi e il mare nella sera che lento torna verso riva prendendo i miei pensieri, regalandomi sogni da vivere

L'estate è ancora lontana ma ritornerà :-))

notte bella e calda a tutti

lella

PER OGGI CE NO ABBASTANZA

Miei cari superstiti dell'isola che c'è, questa sera sono stanco,

aspetto domani per sentire le novità,

vi do la buona notte,

sogno doro annebbiati da turbi pensieri

Photo exspress


Ecco dove sono allogiati, le piccole canaglie

ultime notizie!


da ultimissime notizie risulta che luca e nigel sono proprio a chamonix e se la stanno spassando allegramente con delle sventole esagerate
sembra che adesso si stiano contendendo a colpi di carezze e madrigali una certa mademoiselle micole [misure 90-60-90] poco fa sono stati visti ubriachi per via mont blanche cantare a squarciagola: “allons enfant sur la tetton”

Aggiornamento settimanale

Ho completato il blog ci sono tutte le principali città dell'australia, per gli interessati sapete il mio indirizzo....

Ciauz


SPERAVO! MA........

Buongiorno a tutti/e dell'isola che c'è,
qualcosa non va bene ai nostri amici, scusate le battute di ieri sera,
dispiace anche a me profondamente, non sentire quei due con le loro battute,

vederete che quando meno ce l'aspettiamo arriveranno

Un forte abbraccio, un sorriso e per finire ciauzzzzz

Valle d' Aoste

lunedì 26 novembre 2007

BUONA NOTTE

Carissimi dell'isola andate pure voi tutti a riposare vedrete che domani tutti ritornerà tutto normale ci sarà il guardiano e forse arriverà Luca.

Sogni d'oro miei cari/e

ora non v'arrabbiate...

...ma senza luca e nigel questo blog "arranca"
sembra un po' spento

Osservate bene questa immagine



























A un che di qualcuno che noi conosciamo......provate a indovinare.....;))))))

WWW.FALLITI&SFIGATI.COM

Ho appena sentito il guardiano. Stava piuttosto giù. Dice che è emigrato sul forum in oggetto, perche quello gli si addice.
Lol ...lol...lol :-))))

P.S.
In realtà, ha molto da fare e si farà vivo appena può
Ciauuuz

SALUTI DA ESMERALDA


LA COPERTA

Una coperta nell’armadio
che da tanto non usavo,
un giovane rumeno morto
assiderato al Molosiglio :

l’ho data a un altro
la mia solidarietà in ritardo,
ma dentro m’è rimasto il gelo
d’irrimediabili ingiustizie.

R.L.

MOLTO STRANO

Buongiorno caro Nicola 10 minuti fa stavo ascoltando il tuo magnifico video,
quelle riprese del golfo quella musica fantastica, all'improviso e scomparso tutto,
non capisco la ragione, strano che il video non c'è più nel blog

domenica 25 novembre 2007

'notte

Buonanotte sogni d'oro

Gli amori di Giacomo Casanova










Oh, Giacomo Casanova


grande avventuriero


l'amore forse più


grande della tua


vita fu henriette,


ma dalle chiacchere


Avesti anche una


relazione eclatante


con Suor M.M,


tu dilapidassi la stravagante


marchesa d'Urfe


che per anni la


presi in giro


credendo su elisir di rinascere giovane


e bella...


Però una giovane


inglese bella e scaltra


ti portò fin


sull'orlo del suicidio


perchè tu non


sorpotavi l'indifferenza


della giovane


creatura.


Tu per una ballerina


veneziana


litigasti con il conte


oltre ad essere


un amabile conversatore


ed uno abile seduttore


eri anche un uomo


di coraggio.


lo sfidasti a duello


con la pistola.


Dopo lunghi anni


approdassi inprovenza


e qui


tu ti ammalasti


e la bella henriette


ti assistii,


e una volta guarito


ritornasti dopo18 anni


del tuoperigrinare


a Venezia


e qui conobbi


una dolce semplice


ragazza incolta,


ma poi ripresi


il tuo perigrinare


e andasti a vienna


dove tu trascorsi


gli ultimi tristissimi anni


della tua vita.............

Enya con lamica fanno prove

video

La mia nipotina Enya che si diverte con lamica,
Enya e quella di sinistra quella a piedi nudi

Questo è Poker




Ciao ragazzi, questi sono i primi scatti del mio bellissimo cagnolino.
Oggi era discolo, quindi le foto sono venute un pò così, ma appena aggiusto la macchina fotografica digitale che oggi faceva le bizze, gli facciamo un book degno dell'ispettore "REX" :-)

Un sorriso

Laura Pausini-Strani Amori

YouTube - Laura Pausini-Strani Amori

Un saluto a tutti/e mi sono un po impegnato in un esperimento,
non so se mi e riuscito provate ad aprirlo e mi farete sapere se vedete Laura Pausini

Un forte abbraccio a tutta l'isola che c'è.

Tomaso

AYAT E RACHEL

Potevano
essere amiche
dirsi
i segreti gentili
dell'adolescenza,
i misteri del loro corpo
in fiore,
come acconciarsi
i capelli,
gli sguardi indiscreti
dei maschi:
ma la cintura no
quella
non si poteva cambiare.
Si sfiorarono il gomito
sulla soglia del supermercato:
troppo diverse
le vite
ma uguale il destino.

R.L.

CANI E GATTI

sabato 24 novembre 2007

DOLCE BUONANOTTE

Si e fatto molto tardi per me,

vi auguro una serena notte a tutti/e

Venezia Notturna












Remando per



i canali della



venezia notturna



in questa



giornata autunnale



umida e questo alito



freddo che proviene



da garbin,



osservi questi palazzi



abitati da fantasmi



che riflettano sul canale,



rivivi i



racconti fatti



dai nostri nonni



attorno al focolare.



c'è questa nebbiolina.



ti da la sensazione



di una città disabitata



silenziosa e triste,



il solo rumore di



fondo è l'acqua



ci sono dei momenti



come delle ombre



di persone umane



che si rincorrono..



è una città dai segreti misteriosi,



che son mantenuti da secoli,



per ora non svelati da nessuno...........

VA PENSIERO

un abbraccio


è stata una giornata faticosa

perciò stasera vado a letto in anticipo

vi lascio un... abbraccio

quei giorni soffiati a vapore


fotografia : camargue - tramonto -


ricordo

e ricordo quei giorni soffiati a vapore
quando il sole cuoceva
e la pelle bruciava tra i sassi;
l'assoluta fragranza d'un fiore
sfiondare tra l'erba
mentre il mare era mare e la terra
non ancora portava rancore
La stagione dei fichi maturi
di rincorsa alla pioggia sottile,
aspettando la neve
con il ghiaccio rigato sui vetri
Poi il sole e col sole il colore d'un frutto maturo
mentre il tempo incurante passava
rannicchiato in un soffio di vento

NEVE A VENEZIA

Venezia
più del solito
civetta
spargendo cipria
di neve
sui suoi merletti
di pietra,
sulle isolette
a guinzaglio
nella laguna,
incurva
un ciel di latte
sui suoi amanti
ostinati.

La Veneziana



Notte a Venezia.
Sul manto blu del cielo
flebili lumi
schegge di topazio.
L’ultima gondola
scivola sull’acqua.
Sul molo ormai deserto
appare una figura
agile silhouette
avvolta nel suo manto.
Corpo di donna
flessibile, intrigante
occhi scuri, vivaci
e sguardo di ragazza.
Ad un tratto si ferma,
si volge intorno, osserva.
Poi da un uscio vicino
si apre uno spiraglio;
s’ode un lungo sospiro
e scoppia una risata.
La voce sua argentina
sonora, vellutata
è musica sublime
un canto nella notte.
Quali dolci sorprese
può riservare il fato!
Un battito di ciglia
e presto ella svanisce.
Nella strada solinga
rimane il suo profumo;
nel petto una domanda:
Chi era quell’incanto?
Romantico dilemma.
Mistero del creato.

Australia Oggi

SENZA TITOLO

FINE SETTIMANA GRIGIA

Buongiorno mie cari isolani,
a tutti/e una buona fine settimana.

venerdì 23 novembre 2007

INCONTRI

Se tre ragazzi neri ti fermano
col berretto in mano, tre figli di quella terra
che rimane misteriosa e selvaggia nel nostro immaginario
tre giovani alti forti che altro mondo
altra giustizia destinerebbe al lavoro
a una vita degna, con amici amori speranze
tre uomini dannati ad essere marginali
soli rifiutati sradicati in un lager
di cui nessuno vede il filo spinato, nessuno
punisce gli aguzzini i profittatori i guardiani arroganti

e se una tiepida mattina di un’estate
anticipata di san Martino
eri uscita per goderti la tua parte
di quel dono di sole d’aria di luce
qualcosa ti si rompe dentro, in un lampo ripensi
a colonialismo schiavitù sfruttamento
e non sai chi è più avvilito dalla tua
colpevole elemosina, se loro che ricevono o tu che dai

R.L.

Vi racconto il mio sogno di stanotte





Mi trovavo all'interno di una chiesa grandiosa, nei lati sempre all'interno c'erano tante culle rivestite di shangalo bianco, tanti lettini, avete presente quel materiale tipo canna di bambù se non mi sbaglio si chiama in vimini bo! tante carrozzine colorate.....Che signifato ha questo sogno, sembrerebbe positive, faccio presente che erano tutte vuote le culle i lettini le carozzine.......

...


giovedì 22 novembre 2007

'notte

a tutti ....a chi legge e a chi no, a chi sorride ed a chi soffre, a chi prende per mano la vita e la beve goccia a goccia ed a chi, anche strizzandola, pare non scenda nulla
Buonanotte ai poeti della penna ed ai poeti dell'anima, non sempre le due cose collimano; buona notte a chi ne ha sin sopra ai capelli ed a chi ormai calvo non ne ha più manco mezzo da strapparsi;
a chi in questi giorni ha una gioia improvvisa, a chi in questi giorni ha un dolore profondo, a quelli che non fanno fatica a vivere ed a chi invece deve sempre fare i conti per sopravvivere
Buona notte ad ognuno di voi, domani è un nuovo giorno e come sempre lotteremo per farlo diventare vivibile e se per caso arrivasse tranquillo e sereno senza la necessità di sfangare la vita, di certo non lo manderemo indietro :-))
notte bellissima a tutti

Stasera vi saluto così...

'notte

Guardate il video di Michael buble
http://www.michaelbuble.com/

Aggiornamento settimanale

questa settimana la città dedicata è Adealide.

;)))

notizie di luca

ho appena saputo (da un informatore anonimo) che luca ha problemi di connessione
ci informa comunque che presto tornerà e intanto saluta tutti ed in particolare cinzia, la new entry



Buongiorno miei cari sono appena tornata, pensavo di trattenermi la invece, no per fortuna!

Oggi è una giornata grigia qui nelle tre venezie, umida, nella città patavina pioviginava....

nell'entroterra c'era un po' di nebbiolina, mentre in laguna ho visto che il livello dell'acqua sta salendo ma non credo che faccia acqua alta.

Queste giornate portano tristezza e malinconia.

CINZIA, BENVENUTA ALL’ISOLA CHE C’E’

mercoledì 21 novembre 2007

la luce spenta

la luce spenta
non dormono stasera
sogni e pensieri
sotto la pioggia
le rughe verticali
un vecchio aspetta
come una pianta
si staccano le foglie
vento d'autunno
domani ancora
riprende a camminare
in questa vita

p.s. questa robetta che ho scritto è un -renga- ( 5-7-5/5-7-5 ecc) ma non è importante cos'è, importante è quanto sia difficile vivere da sempre per alcuni ed oggi ancora di più lo è così com'è difficile esprimere con le parole quello che si prova vedendo scorrere le immagini...




PRIMA DEL MATRIMONIO

Lei: Ciao Mario!


Lui: Finalmente, era tanto che aspettavo!


Lei: Vuoi che me ne vada?


Lui: NO! Come ti salta in mente? Il sol pensiero mi spaventa!


Lei: Mi ami?


Lui: Ma certo! Ogni momento del giorno e della notte..


Lei: Mi hai mai tradita?


Lui: NO! Mai!


Lei: Hai voglia di baciarmi?


Lui: Si, sempre.. Lo farei in qualunque momento mi sia possibile!


Lei: Mi picchieresti mai?


Lui: Ma sei matta? Dovresti conoscermi oramai..


Lei: Posso avere completa fiducia in te?


Lui: Si..


Lei: Amore mio...








Sette anni dopo il matrimonio...

leggi il testo al contrario dall'ultima alla prima frase...

Buonasera


Cari amici grazie hai vostri consigli, sono riuscita a risolvere il problema del pc fisso e del portatile, il problema che ho riscontrato erano 7 cookie spyware, che gli ho evidenziati sia nel xp pro. sia in vista uguali, infatti controllando i registri e i file erano puliti. Vi auguro una buona serata, miei occhi sono stanchi, hanno bisogno di riposo, niente peraltro mi ci è voluto un pomeriggio per sistemare i computer, e ho anche un certo langorino dove Ambrogio! Saluti e Baci

IL LUCA PERDE IL PELO...



Luca ha colpito ancora. Ha cominciato a Napoli a fregarmi le gnocche e adesso ha alzato il tiro e continua la sua missione qui, su Internet, ovvero a livello mondiale. Vuol fare intorno a me terra bruciata e mettermi definitivamente kappao. M’era rimasta solo qualche amica, diciamo pure l’ultima illusione, e lui non ha voluto lasciarmi nemmeno quella.
Questa volta non si è buttato a pesce, come fa di consueto; l’ha presa alla lontana. Dapprima ha studiato bene le sue prede e poi è partito in quarta. Niente di fragoroso, lo ripeto, un’azione discreta, soft, con una tecnica sua che ha battezzato “LA NASSA VALDOSTANA”, grazie alla quale lui prepara la trappola e le ignare pulzelle ci vanno dritte dentro.
- Ragazze - ha detto, con l’aria più tranquilla del mondo, fischiettando - che ne direste di scambiarci gli account? -
Le allocche si sono precipitate a fornirgli i recapiti e il gioco è fatto: tutte nella nassa!
Adesso Luca dovrà solo allungare le zam… le mani e fare sue le prede. Quello che mi fa rabbia è che dopo… le sciagurate a me toglieranno il saluto e a lui lo elegeranno: “MASCHIO DELL’ANNO”.

INCONTRO IN CIRCUMVESUVIANA

A pochi cm. dal mio ginocchio
sul sedile di fronte, si rannicchia
il giovane nero, il corpo
gramo rivela urgenze
di fame e disagio, gli occhi
arrossati di chi ha pochi
ristori di sonno e/o di sogni,
intorno indifferenza di risa
chiacchiere chiasso (ci sono
giovani studenti, turisti).
Penetrare, come, in quel bozzolo
di solitudine estraneità diversità:
mi blocca un assurdo ritegno
timidezza timore o che altro
e mentre mi rodo, improvviso
scende, si confonde tra gli altri
viaggiatori a un’anonima fermata,
con tutto quel peso di contagiosa
infelicità sulle spalle curve…

R.L.

x Nigel

Mi sono arrivate nella mia posta 11 mail delivery con il tuo indirizzo di posta, per caso hai la mail box infettata da un worms, tipico di questi virus.

anche oggi vi auguro


ANTI VIRUS e PROGRAMMI UTILI

Io utilizzo i seguenti programmi (tutti gratuiti):

antivirus: AVG Anti-Virus Free-Edition, scaricabile da http://download.html.it/software/vedi/1806/avg-antivirus-free-edition/

antispybot: AVG Anti-Spyware, scaricabile da http://download.html.it/software/vedi/2636/avg-antispyware/

firewall: Zone Alarm, scaricabile da http://download.html.it/software/vedi/1801/zonealarm/

per ripulire il registro di windows: CCleaner, scaricabile da http://www.pc-facile.com/download/pulizia/ccleaner/

martedì 20 novembre 2007

Buonanotte

Prima che andiate dormire, vorrei che facesse una visita al mio blog, leggesse la poesia che mi ha dedicato una persona........
Un bacino a tutti.

NB: Lella è stata promossa hacker oltre che poetessa ;))))

Caccia alle balene

http://www.corriere.it/cronache/07_novembre_19/caccia_balene_giappone.shtml

scambio messenger

Sera a tutti isolani,
volevo proporre di scambiarci il gli indirizzi di messenger. il mio è
mutthleys@tiscali.it
così se capita ci possiamo sentire anche lì.
a presto,
Luca.

www.raccontare.com


Amici, vi esorto a fare una capatina sulla Rivista in oggetto. E'piena di belle cose...
Nigel

P.S.
Vi assicuro che questa "markette" e del tutto innocente, visto che trattasi di un sito non commerciale. ^__^

P.P.S.
Mo' senti Lella! :-(

Buonasera

Oggi è stata una giornata soleggiata e fredda,
serena. Sono preoccupata delle condizioni cliniche dei miei computer, non riesco a capire l'infezione dove può essere annidata, stanno ricevendo cure ma non ho nessuna risposta terapeutica. Saranno stanchi delle continue modifiche che ho apportato, però da quando ho i pc non mi è mai capitato una situazione del genere, i sviluppatori di virus hanno trovato un'altro modo, di solito si sapeva le zone dove si annidavano....mi è successo in passato che si era scaricato un virus con un nome di un eseguibile, dopo ho trovato il vero cattivo che era sotto un'altro nome per ingannare l'utente. Ho notato che ultimamente si vanno ad annidare nella cartella temporanea di file.....gli ultimi che ho ricevuto. Saranno fatti con gli ogm.....il portatile è partito, due giorni fa era ubriaco, ho detto meglio che lo tenga spento così non dannegera il software, ma prima poi trovo una soluzione, non vorrette mica che il virus me la faccia a me....se avessi più tempo....Vorrei consiglio da parte vostra grazie..........

L'ALTRA CAMPANA


La storia del mio naufragio andò così. Io ero contrariato, avevo perso interesse per la vita, a causa di alcune delusioni sentimentali subite durante il soggiorno di Luca nella mia città.
Forte della sua complessione muscolare e del suo non comune aspetto fisico, il Valdostano, nel giro di una sera, mi fregò ben quattro ragazze. Come fece? Semplice, con una tecnica sua, detta del GRANCHIO. Io ebbi la dabbenaggine di presentargli le mia amiche e lui le circuì e le condusse subito alla fratta, dove si giacque con loro, lascivamente.
Da quella sera le quattro sciagurate erano tanto contente ed entusiaste di Luca che cominciarono a chiamarlo “EL MAGNIFICO” mentre a me tolsero completamente il saluto. Non solo, ma quando m’incrociavano per strada ridacchiavano e facevano delle chiare allusioni alla mia virilità… ecco, diciamo pure… non proprio prorompente.
A quel punto io, amareggiato, deluso, dopo aver trascorso il pomeriggio nel peggior bar di Caracas ed essermi sbronzato con del pessimo rhum, mi trascinai sino alla spiaggia, salii sulla “SFIGATA”, la mia barca e presi il mare, con l’intento di sparire e non tornare più fra il consorzio civile, soprattutto per non vedere il sorriso sardonico dipinto sulla faccia di Muttheys, il mio rivale, il mio peggior nemico, l’uomo che m’aveva tolto la serenità.
Ma feci male i calcoli, perché proprio lui, Luca, aveva sabotato il mio panfilo…vabbè diciamo pure la mia carretta del mare, aprendo delle piccole falle nello scafo. Fu così che, una volta giunto fuori al porto, la barca cominciò a riempirsi d’acqua e ad affondare inesorabilmente, mentre i marosi incombevano io ero sprofondato in un sonno pesante…

MANI ANTICHE

Mani incessanti
di mia nonna
che tagliuzzavano erbe
rimestavano minestroni
domavano col ferro da stiro
montagne di panni, abiti
stropicciati: com’era
bello il luccichio dai fori
della carbonella accesa,
intrecciavano fili colorati
di lana con l’uncinetto
(detto cruscé in quel francese
domestico così delizioso su
familiari labbra femminili), a tener calde
le membra d’innumerevoli nipoti:
volavano sul lavoro ali di colibrì
alacri mani operose in ogni
pausa, anche di preghiera,
mani di vite sottovoce, d’umili certezze
a ingentilire alleggerire il quotidiano
travaglio, mani della mia infanzia,
ricolme di domestiche sapienze, ormai
perdute nel nostro veloce tempo digitale.

Buondì...

ciao ragazzi,stamattina mi sono divertita molto,vuoi vi chiedere il perchè. Una mia amica mi cercava e faceva il giro dell'isolato in senso contrario, per cui, non riuscivamo ad incontrarci...poi all'improvviso l'ho vista. Ahimè era ormai un ghiacciolo! :-)
Una buona giornata a tutti ed un sorriso :-)

lunedì 19 novembre 2007

Avventura nell'isola che c'è parte 3

un
Poco di cordiale per dare a Nigel, che si destò al forte sapore dell’iquore. Facemmo una lettiga di fortuna e portammo Nigel su un comodo letto. Il guardiano appena riusciì a parlare ci raccontò del naufragio, ma era troppo debole per farlo continuare e lo lasciammo riposare in casa di Nicola e Rosi per avere assistenza continua. Nigel passò la notte convulsa dicendo parole come “il mio faro, la nave, caduto, no no caduto!”. Rosi con i suoi manicaretti e le cure mie e di Nicola il nostro Guardiano si riprese in tre giorni, e così iniziammo a chiedere se ci avesse raccontato la sua storia e di come fosse giunto sull’isola.
La costruzione del faro era già iniziata da tempo, con l’intento di non far cadere nelle spire del delle tenebre le navi che passavano di li, segnalando l’esistenza del nostro piccolo eremo.
Nigel si mise ben presto in forza e ci aiutò a costuire il faro dirigendo i lavori in maniera impeccabile. Un direttore lligio e preciso così facendo il faro divenne pronto in alcuni giorni. Finalmente ci ritrovammo noi quattro lassù sul faro davanti ad un piatto preparato da rosi, ma se mi chiedete come si chiamasse non ne ho idea, poiché lo chiama in dialetto napoletano e non ho ben chiaro come si dica.
Nicola stappò il suo buon vino, e il fremito del vino schioccava e cantava già nel bicchiere. Dopo qualche risata Nigel si fece serio e guardandoci iniziò a raccontare la storia di quei giorni avversi e dei motivi del suo naufragio.

La stella cadente


Amici, oggi è stata una giornata campale: fra una cosa e l'altra ho avuto appena il tempo di consumare un boccone e adesso sono qui, dinanzi al pc, praticamente "distrutto", in attesa di andare a riposare.
In verità, anche il morale non è altissimo; ogni tanto si accumulano un po' di contrarietà; è il normale andamento della vita. Per consolarmi un po', ho pensato di affidarmi all'effige d'una stella cadente per esprimere un piccolo desiderio. A questo punto, perché non approfittate anche voi...
Un forte abbraccio

GIORGIO VIVE

GIORGIO VIVE NEI NOSTRI:
al posto dell’ultima parola
un grande ingenuo stereotipato cuore
di un bel rosso acceso: spicca
sul muro dal nero della scritta
anche nella penombra che avanza.

Chi sarà questo Giorgio: un giovane certo
di selvaggia vitalità, (come da queste parti,
periferie avvilite nel degrado) finito
chi sa come per rissa droga o avverso destino.
Chi sia questo Giorgio non lo sa più nessuno
forse nemmeno gli amici volenterosi e dolenti:
consegnarono al muro la loro promessa in caratteri
cubitali e indelebili, ma ora passano
già distratti dai giochi feroci della vita.

dopo giorni di pioggia...


... è rispuntato il sole :)

domenica 18 novembre 2007

Buonanotte


Incontro con il sindaco

Buona sera isolani,
ho appena incontrato il nostro sindaco, ci siamo presi un buon caffè, conversando amabilmente! Cari amici il nostro sindaco è prorpio una gran persona, con tutto il rispetto per tutti voi ma lui impersona proprio l'anima della nostra isola che c'è!
ecoome se c'è miei cari! Siamo andati a casa sua e mi ha offerto un caffè fatto in una caffettiera antica e l'aroma si è subito diffuso in tutto l'ambiente! Un tavolino in legno con sedie di velluto bodeaux e il suo pendolo che ci raccontava storie antiche e sempre attuali. è sempre bello disquisire con il nostro sindaco!
ciao a tutti miei cari, a presto,
Luca.

Lo struffolo




mi piace mangiare lo struffolo
lo guardo, lo curo lo coccolo
al gusto è assai delicato
e tutto di miele farcito

Di solito arriva a Natale
però non è certo banale
provare a rifarlo anche a Pasqua
non va mica male è di pasta!

Si dice sia un dolce campano
ma nella realtà non compete
è giunto sin qui dalla Grecia
e il nome fu strangolaprete

Il grosso problema del dolce
è quello che ingrassa le pance
poichè se ne mangiano tanti
finiscono anche nei fianchi !

Ma guarda codesta pallina
tu guardala quanto è bellina
coperta di miele abbondante
confetto in colore sgargiante
lo mangi e ti torna il sorriso
e pensi...è qui il Paradiso !

nb
siccome si avvicina Natale e di solito la mia amica me li prepara
ho incominciato a ricordarglielo :-D



ATTENZIONE NUOVI VIRUS

FATE ATTENZIONE CI SONO VIRUS IN GIRO, A ME ME NE SONO CAPITATI 5
PER FORTUNA IL MIO ANTIVIRUS AVAST! LI HA BLOCCATI.

Un caro saluto a tutti.

PERCHE'

Il bambino dai grandi
occhi spalancati
ci chiede:perche'
perchè fuga e sterminio
perchè il sangue e la fame,
perchè.
E'primavera,il prato
è verde
si potrebbe
giocare:
perchè le spine dell'odio
gli feriscono i piedi
perchè.
Cinguettano uccelli
si potrebbe
cantare
perchè sul suo capo
romba la morte
perchè:
noi vergognosi
non abbiamo risposte
di pace:
perchè.

R.L.

Per Nicola

Quetsta notte non riuscivo a dormire, eccomi qui che avendo tanto tempo e provato tanto per il fatto che non riuscivo ad aprire la colonna sonora, finalmente ho trovato il motivo,
io adopero sempre, firefox, questo non melo fa aprire, ho provato con Internet Explorer,
questo invece me lo apre a perfezzione.

Se ce qualcuno con questo problema provate con Internet Explorer.

A tutti buna mattinata

un viaggio incomincia sempre con un passo

Un viaggio incomincia sempre con un passo....

Buon viaggio per domani , ogni giorno è un nuovo viaggio da affrontare e da scoprire

e se è vero che a volte incontriamo una montagna di cose da stirare

o le brutture di un mondo che poco ci appartiene

è pur vero che spesso scopriamo anche la meraviglia di ciò che ci circonda

buona serena notte e buon viaggio...domani

sabato 17 novembre 2007

per tommaso

tommaso ti sento io,
solo che non ho il microfono ben settato, o meglio, temo che non mi funzioni proprio!
io ti sentivo, e pensa che sentivo anche il ticchettio dell'orologio! ti ho pure chiamato ma non mi funziona il microfono scusa!

Bangladesh - Alluvione 2007

ASANTE SANA

Vivere una sola vita
in una sola città,
in un solo paese,
in un solo universo,
vivere in un solo mondo
è prigione.
Conoscere una sola lingua,
un solo lavoro,
un solo costume,
una sola civiltà,
conoscere una sola logica
è prigione.

Ndjock Ngana
poeta camerunense

buongiorno AMICI