Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


sabato 17 gennaio 2009

???????

18 commenti:

Nicolanondoc ha detto...

Fine

ANNA ha detto...

??????????? Emblematico sto post... mi devo preoccupare???? che vuol dire fine? un abbraccio

Alessandra ha detto...

Spero con te che le lacrime dei bambini abbiano una fine caro Nicola. Se non avessi questa speranza ...
un bacione a te e a Rosy, buon week end.

Ale

Elsa ha detto...

fa male al cuore... perchè abbiamo la certezza che ci sarà sempre un bimbo che piange. Tanti bimbi che piangono, tanti che non ne hanno neppure la forza.
Nutro la speranza che siano sempre meno nel mondo... ma la mia è una speranza purtroppo non una certezza.
elsa

Il Massimo ha detto...

E' un po che mi chiedo perchè Nicola-nondoc
cosa significa?
Non docente
Non documentato
o cosa altro?
Se ritieni opportuno rispondi.

Nicolanondoc ha detto...

nicolanondoc

Nicolanondoc ha detto...

Cià,Anna,non ti preoccupare è l'inizio della fine :-)
Ricambio l'abbraccio stretto

Ale,sarebbe ora che a pagare non fossero sempre i bambini
Un bacio a te

Elsa,non sono mai riuscito a capire come riesci a contenere un mare dentro di te :-) anch'io nutro la tua speranza....
Nicola

Ciao Massimo,sono solo un lavoratore precoce :-) nondoc? Se ti incuriosisce clicca sul sopraindicato commento nicolanondoc :-) Un caro saluto

Gabry in blog Belella ha detto...

Bellissima questa immagine Nicolanondoc, è un pugno nello stomaco, vedere i bimbi piangere e soffrire è una cosa bruttissima, lo sappiamo tutti, ma nonostante ciò molti bimbi di questo mondo continuano, giorno dopo giorno, a piangere e a soffrire.

No non sono del tutto guarita, non sono nemmeno peggiorata... insomma sto così così .... ma sai non avendo avuto la possibilità di poter stare due giorni al calduccio sotto al piumone sicuramente ha allungato la durata di questa influenza... e vabbè... tanto prima o poi andrà definitivamente via...

Buona domenica a te e a Rirì.

Alessandra ha detto...

ciao Nicola, concordo con te assolutamente.
Un caro saluto a te e a Rosy.
baciii
Ale :)

JANAS ha detto...

è il bambino che in te che piange?

Pupottina ha detto...

buon lunedì e buon inizio settimana

^___________^

Nicolanondoc ha detto...

Janas ha detto: è il bambino che in te piange?

Sai, in passato, mi sono fatto psicanalizzare e la domanda non mi è nuova :-) lei era un pò più giovane di me....sai come vanno queste cose...dopo qualche tempo si è confidata dicendomi che molti di loro hanno intrapreso lo studio e poi la professione, primo per risolvere i propri problemi e poi eventualmente quelli degli altri,sarà vero ?
Per quanto riguarda il bambino, potrebbe essere come dici tu,forse perchè bambino non lo sono mai stato ( ecco perchè amo le donne..):-) e ritengo comunque che se dovesssi tirare fuori qualcosa da dentro quello sarebbe il rospo per fargli conoscere la bellezza dell'uomo

Luna_tica ha detto...

grazie Riri,
mi fa davvero un enorme piacere che passi a salutarmi, mi piace leggerti, esprimi un non so che di caldo..morbido..rassicurante.

Scusa se non so rendere bene quello che mi arriva quando leggo i tuoi commenti ai miei post.

ricambio l'abbraccio, e ancora grazie

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno!!!
Finalmente l'australiana se ne è andata... però nel frattempo è ritornato il cattivo tempo...uffi...
ho sentito che anche li da voi non scherza... è ritornata la neve...

Un saluto ed un abbraccio caloroso a te e a Rirì in questo inverno molto freddoloso!

Gabry in blog Belella ha detto...

Solo ora rileggendo i commenti,per controllare se avevo risposto a tutti, e con la mente non più offuscata dall'australiana, ho capito che anche tu l'avevi come ospite e sei riuscito a cacciarla... ahahah!!!
meglio tardi che mai ( a capire )

Un saluto!

Nicolanondoc ha detto...

La mia "australiana, la stangona",più che scacciarla sono stato costretto...;-)
Un abbraccio...eheheheh, cara Gabriellina

Giovanna Alborino ha detto...

bella questa foto, sembrano gli occhi di mio figlio quando mi osserva piangendo...

piacere, giovanna..
a presto...

Nicolanondoc ha detto...

Benvenuta sull'isola, Giovanna,piacere di conoscerti. Buona serata.