Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 5 novembre 2008

A UN BAMBINO DI KABUL DOPO LA LIBERAZIONE

Oggi hai scoperto
l'aquilone:
adesso hai
sogni da sognare
ali alla fantasia
per volare
e il riso ti colma
i grandi occhi di luce.

16 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Speriamo che gli occhi di quel bambino, possano realmente vedere i colori della felicità e della pace.
Un abbraccio.

Tony Pannone ha detto...

Un caro saluto Riri.... nessun bambino deve essere privato della gioia di vivere in un mondo libero.... che poi se da piccoli si attraversa un infanzia gioiosa ed educata oltre che libera, priva di violenza e di traumi.... se da piccoli sono bravi e lucenti di sicuro diventerranno dei grandi uomini per formare una societa' migliore. un abbraccio.

Alessandra ha detto...

è che, purtroppo, cara Riri a molti bambini viene negato di scoprire l'aquilone... non solo a Kabul!

il mio bacio a te e Nicola!

Ale :)

Gabry in blog Belella ha detto...

E che queste tue parole possano essere un inno di rinascita per tutti i bambini di Kabul e degli altri paesi martoriati da guerre.

Un saluto e buona serata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Spero sempre che tutti i bambini possano volare alti con i loro sogni.

Poi guardo la realtà e spesso l'amarezza cala come un sipario cupo e nero sulla speranza.

Ciao!!!!
Daniele

Jasna ha detto...

Gli occhi di un bambino davanti le prime scoperte e le prime conquiste sul mondo ... sono la più bella cosa che il buon Dio ci possa far vedere... ci da la consapevolezza di essere vivi ... e che se il mondo oggi fosse dinnanzi al cospetto di un anima pura ... diventerebbe sicuramente un mondo migliore . grazie per questa vera emozione.

Luigina ha detto...

Splendida poesia piena di speranza riri. Grazie per tutti i bimbi del mondo soprattutto per quelli che vivono nei paesi martoriati dalle guerre.

sirio ha detto...

Ciao riri,veramente auguriamoci che quel bimbo continui a volare...con tantissimi altri!

Elsa ha detto...

bellissime parole...Mi commuovo,
ad ogni bambino del mondo il suo aquilone.
Elsa

digito ergo sum ha detto...

i bambini, che belli. buttano via il dolore come un disegno venuto male. un abbraccio

riri ha detto...

Ciao ragazze/i,amici,vi auguro una serena giornata,con un sorriso.
Grazie dei vostri dolcissimi commenti.:-)

l'incarcerato ha detto...

Quanto desidero che finalmente conosca la pace, ma in Afghanistan è stato un altro fallimento...che tristezza.

Nicola ha detto...

Concediamoci il lusso di sognare....
nello stesso tempo è innegabile che il vecchio sistema mondiale sia fallito, sotto tutti gli aspetti.

Frida ha detto...

Tu, quando ti ci metti, riesci a pensare da poeta. E scrivi parole che commuovono. Bella!
Mi hai fatto pensare al libro, e anche al film "Il cacciatore di aquiloni", che ho apprezzato molto entrambi.
Un abbracio, cara Rosy, e pure un bacio :-)
Frida

riri ha detto...

Per l'Incarcerato:
condivido i tuoi pensieri e la speranza di un cambiamento positivo,anche se è molto difficile..ci è rimasta la speranza.

Per Nicola:
sì..il lusso di sognare.....


Per Frida:

sei sempre troppo carina con me,ogni tanto rispolvero qualcosa,sono solo pensieri..
Un abbraccio forte

Gabry in blog Belella ha detto...

Rirì buon fine settimana!