Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


martedì 11 novembre 2008

A cosa serve la ricerca

14 commenti:

l'incarcerato ha detto...

bella l'immagine, solo che non riesco a riderci più di tanto! Stannno distruggendo la scuola, la ricerca, tutto! Vedrete che ci sarà un ritorno all'emigrazione di massa!

digito ergo sum ha detto...

a cosa serve la ricerca?

a dare un cervello a berlusconi.
ma si è ancora molto lontani. poi, lui, ha tagliato i fondi... quindi... ;-)

Nicola ha detto...

L'incarcerato,qualcosina da queste parti sta cambiando,fuori dai cancelli della fiat incominciano a vedersi gruppi di studenti fare volantinaggio,sperando di farne qualcuno insieme ai lavoratori.

Ciao Digito,pensi addirittura che a uno così si possa cambiare cervello?
Ahahahah sei davvero spiritoso

Jasna ha detto...

bella metafora... ma estremamente vera... la ricerca deve essere coltivata e mutrita come la folta chioma del berlusca.....

Alessandra ha detto...

Nicola ... ma questa foto è super!!!!!!

un bacio a te e Riri!

Ale :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Beh se la ricerca serve a quello allora fanno bene a tagliarla LOL!!!

Scherzo.....

JANAS ha detto...

effettivamente quest'aspetto della ricerca mi era sfuggito...e ditemi hanno dovuto cercare una cavia calva per le sperimentazioni??

Gabry in blog Belella ha detto...

Ma tu credi che lui riesca a pensare che i capelli, che ha ora in testa, sono arrivati grazie alla ricerca???
Io credo proprio di no! :-))))

Un saluto e buon fine settimana!

Gabry in blog Belella ha detto...

Sono convinta che riusciresti anche tu a scrivere poesie, basta esprimere le proprie emozioni e sensazioni in modo breve e conciso, discorso a parte per quelle in rima baciata, li ti do ragione anche io non sempre riesco a trovare la rima giusta per quello che vorrei dire, ma alla fine chi se ne frega se non è perfetta la rima, basta riuscire ad esprimere quello che uno sente e a voglia di dire.

Buona Domenica Nicola!

Daniel ha detto...

QUESTA è BELLISSIMA!
grazie Nicola, non avevo avuto occasione di vederla!
Daniel

Gabry in blog Belella ha detto...

Buon inizio settimana Nicola!

Gabry in blog Belella ha detto...

Grazie per i saluti!!! .... forse mi sono persa qualche giro...... chi è Arnolfo???

Nicola ha detto...

Buongiorno Gabry,Arnolfo è un amico non collaboratore è passato a trovarmi mentre scrivevo sul tuo blog chiedendomi di mandarti un saluto da parte sua :-)

Gabry in blog Belella ha detto...

Allora ricambio i saluti al tuo amico Arnolfo e auguro a te una dolce notte!