Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


domenica 16 novembre 2008

PASSEGGIANDO PER TORINO A NOVEMBRE



Si prospettava un pomeriggio "casalingo",non avevo ospiti nè troppi manicaretti da preparare perchè venerdì sera avevo esagerato con la frittura di pesce,quindi riposino dai fornelli e sabato in panciolle.All'una squilla il telefono: era mio figlio che ci chiedeva di andare a fare una passeggiata con il piccolo,avevamo venti minuti per prepararci,ci siamo vestiti e voilà siamo scesi.Loro ci aspettavano vicino alla metro,per il piccolo era la prima volta,abbiamo preso l'ascensore ed anche lì è stata la prima esperienza,lui era sveglio e sorridente,ma era l'ora della siesta.Già quando siamo saliti sulla metro lui sembrava un pò assopito,ma le voci tuonanti di alcuni passeggeri non lo permettevano,poi siamo scesi ed abbiamo iniziato il nostro piccolo tour,con l'operatore al seguito che filmava.Dopo aver attraversato via Roma,scintillante di sole e vetrine ci siamo soffermati in piazza S.Carlo,abbiamo proseguito per piazza Castello e lì ci siamo inoltrati nel cortile della reggia..io continuavo a dirgli: - dormi piccolo principe,ora sei arrivato nel tuo palazzo-:-) finalmente nel silenzio del cortile,nonostante una ventina di turisti,l'angioletto si è addormentato profondamente,allora anch'io mi sono soffermata ancora una volta con grande meraviglia ad ammirare il castello.Una volta usciti mi sono accorta che come per magia la piazza si era riempita di gente: gruppi di giovani,una banda musicale,i soliti turisti giapponesi (quelli sono come il prezzemolo,si trovano dappertutto) e tante persone di diverse etnie;insomma in quella piazza c'era quasi tutto il mondo,si poteva fare un giro di valzer,ballare la polka e suonare i tamburelli.Infine c'era un gruppo di famiglia in un esterno (tre generazioni miste),sì perchè è bello poter essere insieme con gli altri,senza considerarli "diversi",ed è stato in quel preciso momento che mi sono commossa,avrei voluto ballare con tutti,senza pensare ai pregiudizi imposti dal perbenismo,al modello da imitare perchè vincente,all'apparire anzichè essere,ho pensato al mio piccolo nipotino addormentato felicemente e protetto e mi son detta che tutto può cambiare,solo se lo vogliamo veramente e tutti insieme.

12 commenti:

JANAS ha detto...

la magia del sole e della piazza, dovremmo tornare tutti più spesso nelle piazze, uscire dalle nostre quattro mura domestiche, e accorgerci che il mondo e la vita, sono la fuori!
Perchè la tv...da un po di tempo, e i giornali...da un po di tempo, e la storia...da molto tempo...ci racconta le cose dal loro punto di vista, ma noi dobbiamo averne uno nostro...dobbiamo uscire e guardare..se quanto ci raccontano è vero!!

Frida ha detto...

Bello! Bello il post, la parte scritta descrittiva di questa bella giornata torinese (si riesce ad "essere" lì con voi), e bello il video! Anzi, posso dirlo? Mi sembra proprio un ottimo lavoro di squadra, "ragazzacci" metropolitani che non siete altro! :-) Di più, mi è piaciuto tanto, che, secondo me, il video è il migliore di tutti. E il post (scritto + immagini) uno dei più belli! Bravi!
Un bacio a tutti e due,
Frida

riri ha detto...

Janas:
ormai sai come la penso,credo sia importante girare in città ed oltre..per sentire le molteplici voci della gente comune, come me e tanti altri,parlarne anche attraverso un blog ha la sua importanza,ma non è mai sufficiente,la realtà..appare sempre più avvincente,anche se a volte,forse spesso,fa male.
Un caro saluto

Cara Frida,quando scrivi qui sull'isola,io penso alla tua meravigliosa Sicilia e mi viene in mente "amara terra mia",che si adatta ,diciamo,a diverse interpretazioni,ti ringrazio:-)
A volte il bello che c'è in noi emerge in superficie...
Un abbraccio forte ed un sorriso

Alessandra ha detto...

ciao Rosy!
bellissimo anche per me leggerti e trovare nel video un mix così "indovinato" di immagini e musica!!!!
bellissima sorpresa davvero!
grazie a te e Nicola

Vi abbraccio con affetto.
Ale :)

Gabry in blog Belella ha detto...

Questo post con il video è stato come passeggiare insieme a Voi per la bellissima Torino che secoli fa ho visitato, ma di cui ricordo ben poco.

Un saluto e dolce notte!

riri ha detto...

Ciao Ale,ti rispondo con un pò di ritardo "sono rientrata da poco",sei sempre dolce tu,cone le tue sentite parole,ti abbraccio forte.

Ciao Gabry,sono lieta tu abbia rifatto un percorso già esplorato,credimi anch'io,pur abitando qui da tanti anni,mi stupisco sempre,come fosse la prima volta,ed è sempre una "nuova scoperta".
Un caro saluto di buona giornata ed un sorriso.

sileno ha detto...

Mi piace: "che tutto può cambiare,solo se lo vogliamo veramente e tutti insieme".
Ma quanta fatica però e con scarsi risultati, solo la politica potrebbe imprimere un'accelerazione,per i nostri politici siamo però nel paese del " Gattopardo ".
Un saluto
Sileno

riri ha detto...

Ciao,benvenuto Sileno,condivido le tue idee ed anche se risulta banale oggi "la speranza è l'ultima a morire".
Buona serata ed a presto.

Daniel ha detto...

Che belli sprazzi di quotidianità, mia cara, fa bene leggerti.
un abbraccio
Daniel

Luigina ha detto...

Un po' in ritardo, ma ho passeggiato anch'io con te Riri. Il tuo racconto è solare come te e traspare tutto l'amore e lo stupore per la riscoperta della tua città. Complimenti al regista e azzeccatissima anche la colonna sonora.

riri ha detto...

Ciao Daniel,qui è una domenica azzurra,soleggiata con 0 gradi,domani si prevedono nevicate e sarà bello andare in giro...
Grazie.

riri ha detto...

Ciao Luigina,amo guardare la gente intorno a me,allora mi soffermo a chiacchierare,sono curiosa..questa città ormai mi ha adottato...
Ti auguro una buona domenica.