Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


lunedì 24 settembre 2007

tornato da un concerto

Buona sera miei cari amici,
sono appena tornato da un concerto che ho fatto con il Digeridoo, con un sapore strano in bocca, una senzazione di strada asciutta bagnata dalla pioggia di quel qualche cosa che non so.
Ho lasciato persone che piangevano e persone che sorridevano, ma il gusto di chi rimane è qui vivo dentro come un otre di lontananza.
Devo ricostruire ciò che a volte la mia intemperia ha distrutto.
ho incontrato persone che era meglio non incontrare,e, ho ascoltato parole che come spade tagliano. Si miei cari amici, questa è "semplicemente" VITA.

6 commenti:

riri ha detto...

Caro Luca, la musica travolge, coinvolge, esalta, quando ho visto al Regio di Torino La Traviata, ho pianto. Capisco le tue emozioni, e per quelli che non hanno la sensibilità di un "Artista come te", cosa vuoi fare? L'unica risposta è sempre la MUSICA!!
Buona giornata. :-)

Mutthleys ha detto...

buon giorno riri,
il concerto però lo facevo anche io! :-)
Senza le mie scarpe ma lo fatto anche io! :-)

Nicola ha detto...

La musica è un'espressione dell'animo,che ti prende fino in fondo e ti fa sognare.

riri ha detto...

Mi piacerebbe assistere ad un tuo concerto. :-)

Il guardiano del faro ha detto...

In due sole righe hai descritto magistralmente un ambiente, un'atmosfera e delle senzazioni personali. Insomma, a quanto pare, caro Luca, oltre alla musica, sai padroneggiare bene anche le parole!
A rileggerti presto.

Mutthleys ha detto...

Bhè caro nigel,
detto da te ha tutto un sapore particolare e unico. Con tutto il rispetto per gli altri.
Questo per me è un dono di parole che non saprei come ringraziare se non con un tema scritto solo per te, ma questo sarà presto fatto appena la stanchezza di pensiero va via dalla mia testa. Guarda per questo posso anche perdonarti di non avermi mandato le MIE e sottolineo MIE scarpe preferite, quelle che uso per i concerti! quelle MIE scarpe che noi musicisti usiamo come catalizzatore. Quelle MIE scarpe che non potrò usare....:-)