Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


lunedì 5 settembre 2011

A UN CLANDESTINO SCONOSCIUTO;MORTO NELL'ATTENTATO ALLE TWIN TOWERS

Clandestino,straniero,ignorato
tollerato appena,sconosciuto
sei morto con un vassoio in mano
tu schiavo da sempre che nessun elenco
di vittime ha tenuto in conto,
nessuno rivendica,nessuno ufficialmente
piange nessuno conosce,
travolto da una storia non tua
ridotto in brandelli che nessun DNA
potrà ricomporre in dignità di cadavere
cui tocchino fiori funerali tomba
celebrazioni onori commemorazioni
dell'intero affranto Occidente:
non avrai che le lacrime segrete
della tua donna dei figli allo sbaraglio,
tu nato tra i paria del mondo
condannato a restare clandestino
per sempre,perfino tra i morti

18 commenti:

Sileno ha detto...

Toccanti queste parole, quante volte anche noi chiudiamo gli occhi per non vedere e non ricordare che fino a pochissimi anni fa, decine e decine di migliaia di italiani hanno conosciuto la clandestinità in cerca di un lavoro che l'Italia non era in grado di offrire e quanti italiani sono morti in Paesi stranieri come clandestini sconosciuti.

Adriano Maini ha detto...

Lirica che stringe il cuore, piu' di tante riflessioni sociali e politiche.

Pupottina ha detto...

ciao r.l.
molto toccante questa tua lirica ...
l'argomento non lascia indifferenti

Pupottina ha detto...

ciao Riri e Nicola
buona giornata a entrambi

^___________^

Lina-solopoesie ha detto...

NICOLA BUON GIORNO.
Come si vede che sei una persona molto sensibile . per questo trovo che sei un amico speciale . Ricordiamoci anni fa anche per andare a cercare lavoro al nord venivamo considerati landestini . Oggi vado a Milano a trovare le mie sorelle e portare un fiore sulla tomba dei miei genitori e mi rendo conto che da quando ero bambina a oggi davvero le cose sono cambiate in meglio .
Vorrei togliere la vacabolario la parola " clandestino" Il mondo e di tutti .... CIAO E BUONA GIORNATA LINA

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Parole molte profonde.Saluti a presto

Caterina ha detto...

Cara R.L., grazie per la tua grande sensibilitá. Sei una donna di tutto cuore. La sorte di queste persone emarginate stringe il cuore. Grazie cara per questo pensiero.
Un caro saluto e baci

Gabry ha detto...

Una lirica toccante ed emozionante che racchiude l'immane tragedia di queste persone etichettate ed emarginate.

Un saluto ed un abbraccio a tutti!

rosy ha detto...

Sono queste le cose che fanno male, specie ad anime sensibili e la tua lo è.
Oggi sulla tua isola si respira aria d' amore per per i deboli.

tu nato tra i paria del mondo
condannato a restare clandestino
per sempre,perfino tra i morti.


Questo tuo post è la voce di un uomo giusto,quale sei tu.

Grazie, bacione.

Nicolanondoc ha detto...

A te Rosy...in punta di piedi ( classica l'eleganza di una donna ) che riesci a donarmi quello che non ho...
Le parole di questo post, non sono mie...ti abbraccio cara e buona serata :-)

Lina-solopoesie ha detto...

CIAO NICOLA .
Tutti dicono di non essere razzisti Ma non è cosi anche l'indifferenza ferisce ,per non essere razzisti non basta avere niente a che fare con razze diverse,razzisti lo sono anche persone che li fanno sentire persone dell'altro mondo, diversi da noi ? Li facciamo sentire come ospiti , ma per che non farli sentire come a casa loro?Non so che altro dire, come sai quando scrivo mi prolungo sempre e a volte sono ripetitiva . Ma sarebbe inutile sono cose che sai certamente meglio di me ...ciao, un grande e affettuoso abbraccio Lina

Pietro ha detto...

Una poesia bella e profonda davvero.

Ciao Nicola, l'immagine del mio post è una fotografia.
Buon mercoledì sera :-)

Lina-solopoesie ha detto...

♥♥ NICOLA BUON GIORNO.♥♥
Mi sono svegliata da poco... Ora passo da riri per il solito caffè con delle belle sfoglatelle calde .. calde :-) Spero di trovare anche te , per fare 4 chiacchiere insieme . Nel caso che non ti trovo per che già hai aperto la tua isola .
Ti lascio quì un bacio e un abbraccio Lina ♥

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Grazie per gli auguri. Salutoni a presto

zicin ha detto...

Parole che lacerano e toccano profondamente.
Quante realtà sommerse e ignorate in questo Paese, talvolta, distratto e superficiale.
Questi versi fotografano realtà sociali che non hanno nè occhi, nè orecchi, nè cuore...

Pupottina ha detto...

ciao Riri
eccomi ad augurarti buon fine settimana
il caldo ancora permette di trascorrerlo fuori porta
un abbraccio
^________^

pulvigiu ha detto...

Buona domenica, un giorno da non tralasciare,
l'11 settembre di 10 anni passati, una tragedia
da non dimenticare per noi e per la nostra
futura generazione.

Ciao da Giuseppe.

anam ha detto...

http://youtu.be/P7kZsCgE5lQ

suerte.