Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


giovedì 1 settembre 2011

L'Italia brucia


Inconsapevolmente...brucia

Rieccomi cari lettori ed amici, le vacanze sono finite e ci aspetta un nuovo autunno di avventure.
Questa foto l'ho tirata fuori dal mio album personale...

13 commenti:

Ambra ha detto...

Una foto veramente suggestiva.
Terribile invece questo Paese che brucia ad ogni estate.
P.S. - Bentornati.

Caterina ha detto...

Ciao Nicola, bentornato:))Anche l'Ungheria é bruciato fino a qualche giorno fa:))faceva caldo da morire.In altri sensi sta bruciando ancora.Ma la nave va...anche se lentamente.La foto é bellissimo.
Un caro saluto e baci

Lina-solopoesie ha detto...

NICOLA CIAO.
Che bel commento che mi hai portqato stasera e che meravigliose parole! Grazie sono commossa ! Anche io non mi dimentico mai degli amici, Come scrisse. Susanna Tamaro L'amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perchè dà ricchezza, emozioni, complicità e perchè è assolutamente gratuita. Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità; si puo' camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti, come noi due, centinaia di migliaia di chilometri.
Grazie Nicola . Un forte abbraccio a te e alla tua dolcissima moglie riri Lina

rosy ha detto...

Un caro saluto e foto davvero suggestiva ha ragione Ambra.
Notte serena ciao

il monticiano ha detto...

L'Italia brucia in tutti i sensi caro Nicola e...bentornato amche a te.

Pupottina ha detto...

questo autunno sarà pieno di tante novità... la foto è stupendamente impetuosa e trasmette il senso di quello che si vive... tra le cose più banali c'è il senso di fine dell'estate che già stressa un po' solo a pensarci ... l'autunno non è la mia stagione preferita e di peggio c'è che poi arriva l'inverno... vabbé meglio non pensarci ... non a quest'ora...
speriamo nelle novità e speriamo che siano positive ^________^

Pupottina ha detto...

p.s. per riri ...
meglio essere invitate ad uscire da un cane che da nessuno... eheheh ... io sono dovuta uscira da sola stamane ... eheheh
buon proseguimento di giornata e buon weekend ^______^

cooksappe ha detto...

bella la foto con la rovina!

Adriano Maini ha detto...

Ancora pochi giorni fa intorno al piccolo lembo di tera dove abito diversi incendi. Se non ne sapessi in modo diverso, mi basterebbe vedere i canadair venirsi a rifornire in mare davanti a casa ...

Pietro ha detto...

Bentornato Nicola! :-)
Una bellissima immagine, molto intensa!
Buona serata :-)

Milo ha detto...

Ciao Nick!!! :) :) :)

Bentornati!

L'Italia brucia... in tutti i sensi! Ohi,ohi! Non è nuova... ;-)

Quindi mi associo al Monticiano, in pieno e credo che il tuo titolo sia perfetto.

Inconsapevolmente? Forse, ma non per tutti.

A furia di ingoiare rospi non si diventa Principi. (è mia)

Un abbraccione dai Fandanghi!
:) :) :)

Sileno ha detto...

Sono troppi anni che l'Italia brucia, brucia per i troppi incendi dolosi appiccicati per speculazione e per intimidazione, brucia per i troppi soldi spesi in acquedotti fantasmi che in decenni non hanno portato una goccia d'acqua in territori assettati, ma brucia anche per l'indignazione degli italiani onesti che vedono un grande Paese andare allo sfascio per gli interessi di pochi sui sacrifici di una moltitudine.
Ciao Riri e grazie per le tue belle parole.

Pupottina ha detto...

ciao Riri
buon inizio settimana
ormai l'atmosfera vacanziera si assapora soltanto nel weekend quando un po' si stacca dal lavoro e si corre al mare... ma al lunedì c'è già quel magone nell'alzarsi dal letto ... O_O
cercherò di farmi coraggio e di accettare la situazione ...