Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 1 settembre 2010

Borgio Verezzi 2010



...e come un bimbo appena nato, cerco il mondo :-)

10 commenti:

Caterina ha detto...

É una gioia veramente:)))vedere il Principino in mezzo al mare. Sorride anche il sole su di voi. (Penso che il signore che gli sta vicino sia il babbo:))
Un caro saluto e baci

Nicolanondoc ha detto...

Si Caterina: è il papà di mio nipote :-)
Ricambio saluti e baci :-)

Sileno ha detto...

Avete ben motivo di essere dei nonni orgogliosi.
Complimenti!

Lina-solopoesie ha detto...

RIRi
Che bella foto che bel ricordo un domani quando crescerà .
Certo che l'arrivo di questo nipote è veramente un dono
Bello anche tuo figlio , e come si dice : bello il padre bello il figlio . Complimenti Lina

Milo ha detto...

Carissimi Nicola e Riri!!!

Avete un nipotino straordinario! Complimentissimi!

:) :) :)

E complimenti anche per la frase! Questo è lo spirito giusto! Così si fa a navigare il tempo senza subirne i danni!!! Mi associo e quoto al 100% !!!

Un bacione per due a voi due!!!

Gabry ha detto...

Bellissima foto... Zucchero sempre più bello... ora è anche il Principe del mare e Voi miei cari nonnini, sicuramente orgogliosi, non smettete un attimo d'ammirarlo.

Un abbraccio a tutti Voi e bacetti a Zucchero.

marcella candido cianchetti ha detto...

un principino in ammollo! non ho idea circa Galileo ,ma tutto è possibile,sapendo quanto è stato osteggiato dalla chiesa! ho postato ricettuzza,ma ho sbaliato ho postato sù blog caravaggio invece di zenzero, eh ancora sono sull'imbranato forte vasilli

Lina-solopoesie ha detto...

Riri
Buon giorno ho letto il tuo commento .. E vero oggi quello che fa paura è l'indifferanza della gente , sembriamo tutti stranieriin questo mondo . poveri nipoti nostri che ne sarà di loro .
In questo mondo siano le quattro mura che lo circondano, non c'è niente al di fuori di questo..

ragazzi che sentono musica uscita dalla bocca che non capiscono proprio niente, ragazzi che non sanno scrivere, non sanno la data della scoperta , ragazzi che non studiano perché il
li fa sentire grandi, ormai le cose peggiori, le cose che trent'anni fa credevano che non sarebbero mai esistite oggi sono un motivo di vanto..
Ma dove ci troviamo? Dove abitiamo?
Ragazzi che seguono un moscone, tutte pecore che stanno a testa bassa e seguono il "capo-branco", oggi si è "COATTI" e tutti con la tuta con la scritta sul sedere, ieri erano tutti "EMO", e domani? Domani cosa saremo tutti?

Prima le persone si distinguevano se erano diverse, oggi non si distingue nessuno perché siamo tutti uguali..E queste belle ragazzine che dire? è il mondo di oggi chiede alle donne bellezza e non intelligenza, personalità e cultura.
mi sembra che i modelli di oggi si concentrino sull'apparire, su una giovinezza cercata chimicamente quando sarebbe ora di vivere orgogliosamente la maturità, su valori effimeri.

le ragazze secondo la logica della moda e del cartellone pubblicitario, è magra, eterna ventenne, bella, non importa se senza anima nè
carattere.......viviamo in una società vittima del consumismo.. siamo schiavi dell'immagine.. un immagine che ci stata data da una tv sbagliata... da un messaggio

che ci è stato dato che sembra dica.. sei felice solo se sei bello, ricco e famoso... le donne
con poca autostima se non sono
forti di carattere possono anche deprimersi a sto punto!!

E cosa possiamo fare? Niente, al massimo spegnere la tv e vivere come meglio crediamo.
CIAO UN BACIO A TE E NICOLA .LINA

Pietro ha detto...

Nicola, è una foto bellissima del tuo fantastico nipotino! Complimenti!
Buona giornata :-)

Luigina ha detto...

Ehh! Questi nipotini che fanno stravedere e intenerire soprattutto i nonni. bellissimo Zucchero, come la frase di commento e natuiralmente la foto