Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 3 ottobre 2012

Milo: "Mi troverai"





Mi è arrivato pochi giorni fa questo libro: "Mi troverai" edito da Eclissi, dell'amico blogger Milo Martinelli. 
http://le storie-di-milo:blogspot.com/. Il web è un mezzo per conoscere tanta gente, e  sono rimasta incantata dai suoi viaggi in mare, dai suoi bei racconti di vita vissuta o inventati, ma deliziosi. Il libro mi ha colpito perchè coinvolge con la sua trama il lettore, fin dalle prime pagine. E' ricco, con innumerevoli sfumature, elogia l'amore per il mare di un giovane ragazzo, ne fa nascere un dramma esistenziale, un intreccio di vite che si confondono, si fondono, regalano attimi di stupore, terrore, angoscia e vita vera.

13 commenti:

il monticiano ha detto...

Da quanto scrivi tu del libro e del blog di Milo deve essere un vero piacere leggere le sue storie.
Il regista Nicola è veramente bravo, un video con i controfiocchi.

Debora ha detto...

Il libro è bellissimo, l'ho letto tutto d'un fiato, il video, invece, è semplicemente meraviglioso, emozionante, e per chi, come noi, conosce Milo, sa che lo rappresenta in pieno, nella sua totale essenza, e la colonna sonora scelta, è azzeccatissima, proprio la ciliegina sulla torta!!
Non aggiungo altro, sarebbe superfluo..
Vi abbraccio forte forte!!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Faccio gli auguri e i complimenti all'autore del libro.
Saluti a presto.

Gabry ha detto...

Vedo che il libro ti ha colpito, quindi deve essere sicuramente bello.
Complimenti all'autore!

Un abbraccio e sereno fine settimana!

Adriano Maini ha detto...

Mi ricorda qualcosa di Sepulveda, che da giovane fece il pescatore in Patagonia! E ne scrisse ...

rosy ha detto...

Complimenti all'autore.
Grazie a te che lo hai citato
Riri, ho visitato anche il suo blog di Milo e letto qualcosa.
Ciao con bacio.

Ambra ha detto...

Già il titolo è intrigante e non fatico a pensare che sia degno di essere letto, da quello che tu dici.

Luigina ha detto...

Credo proprio che leggerò questo libro anche alla luce di quello che mi hai detto di lui che ho conosciuto attraverso il suo blog "una di quelle persone che sanno arrivare direttamente al cuore" e di cui vorrei circondarmi per gustare anche le mie ultime "caramelle di vita" :)

pulvigiu ha detto...

Mi fa piacere che questo libro
lo racconti anche a noi, di certo
ci hai messo curiosità nel conoscere i viaggi di Milo.
Vado a leggere il suo blog.

Buona domenica da Giuseppe.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Passo ad augurarvi un buon inizio di settimana.

pulvigiu ha detto...

Buon fine settimana, oggi giornata grigia e credo che duri fino a domenica.
Ciao da Giuseppe.

rosy ha detto...

Buon anniversario a te e alla tua dolce metà.
Vi abbraccio.

zicin ha detto...

Caro Nicola, ancora tanti auguri, a Te e alla dolcissima Riri, per il vostro anniversario.

Il libro sembra accattivante... andrò sul blog di Milo a documentarmi.

Felice serata ed una gioiosa domenica