Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 21 marzo 2012

ALLE SETTE DI SERA

E’ l’ora che i negri trascinano
pesanti valigie e la loro
povera vita
tagliata alle radici
su faticosi marciapiedi accanto
a altri destini sfigurati,che la metropoli
alimenta assieme ai topi e alle carcasse
sventrate d’automobili:
s’avverte
più greve il fiato della piazza…

7 commenti:

Ambra ha detto...

Santo cielo quant'è angosciante questa breve poesia. E' un quadro desolato e doloroso, forte e intenso.

rosy ha detto...

E' agonsciante ma vera, purtroppo!
Buon fine settimana con abbraccio.

Sandra M. ha detto...

In controcorrente: nel web è tutto un fiorire di post sulla primavera....
Buon week end Riri.
:O))

Nicolanondoc ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nicolanondoc ha detto...

Se fosse così circoscritto il web, potremmo anche quotarti :-))) cara Sandra :-))) e buon fine settimana.

Adriano Maini ha detto...

Una lirica fotografia di una drammatica realtà.

Gabry ha detto...

Poche parole ma che danno l'esatta immagine di una tragica realtà della città.