Una finestra sul Mondo

Arte - L'immagine del giorno

Astronomia - Un'immagine al giorno



Il gadget che stava qui è sospeso per 24/48/60 ore.
Stiamo valutando una soluzione alternativa.
Ghe pensi mi, così si espresso il Presidente dell'Isola che ha già riunito un'apposita task force che si concentrerà per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile.
Nel frattempo nell'Isola c'è agitazione.
Pare esistano forme di vita intelligenti.
Il Presidente è sconvolto dalla raggelante novità.


mercoledì 27 ottobre 2010

Izmir




Izmir, questa sconosciuta....

Innanzitutto non si chiama neanche Izmir, o meglio all'estero è conosciuta così, in quanto questo è il suo nome turco, ma la città si chiama Smirne.

Il nome Smirne (Smyrna) significa Mirra in greco antico, e si riferisce alla presenza di questo arbusto nella zona dove la città è stata fondata.

Ma al di là di questo, dove cacchio si trova questa città ? Quanto è grande ?

Wikipedia mi spiega che Smirne è una città di 4.130.444 abitanti (5,3 milioni nell'area metropolitana) della Turchia centro-occidentale, la terza del paese per numero di abitanti dopo Istanbul e Ankara, che è anche un grande ed efficiente porto situato sull'omonimo golfo, nel Mare Egeo e che è una delle città che si contendono l'onore di essere la città natale del leggendario (e forse mai esistito) poeta antico Omero e di Bione.

Ma allora perchè non l'ho mai sentita prima ?

Per arrivarci occorre passare da Monaco (in Germania), o da Istanbul (passando però da Roma), insomma non è proprio agevole, ma d'altronde da Torino ormai è difficile raggiungere in aereo qualsiasi località...

La Turchia sta diventando la fabbrica di Europa (e di tutto il mercato dell'Arasia) e, almeno su alcuni campi, non ha molto da invidiare alla Cina, in quanto a produzione.

Non ci credete ?

Ebbene, sappiate che qui, non proprio ad Izmir, ma qui vicino, c'è un'azienda che progetta e costruisce televisori per ben 395 marche differenti !

395, avete capito bene.

Guardate la vostra tv, è assai probabile che, a prescindere dalla marca che vedete, sia stata progettata e prodotta qui....

L'azienda è enorme, migliaia di dipendenti, 24 ore su 24 ore di produzione, su tre turni di 8 ore.

Tutti giovani, pari dignità uomo / donna, forse più donne che uomini al lavoro.



Siamo proprio così sicuri di essere noi occidentali a dover spiegare agli altri alcune norme sulla parità dei diritti e sulla civiltà ?

Ha ancora senso discutere se la Turchia debba essere o meno in Europa, quando di fatto sono la fabbrica di moltissime aziende europee (pure la fiat si fa fare qui le macchine, tanto per stare in tema...) ?

Io non so rispondere, ma qui si tocca con mano storia, cultura e una notevole espansione economica.



Alla prossima

33 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Avevo sentito nominare Izmir ma non sapevo che si trattasse della vecchia Smirne, nome ben più noto quest'ultimo, che mi richiama alla mente racconti epici di un certo interesse!
Non ci sorprende nemmeno che in Turchia siano più "evoluti" e meglio organizzati che in Italia, siamo al collasso oramai, non sappiamo cosa pensi delle esternazioni di Marchionne, ma a noi è rimasta sullo stomaco la cena. La certezza del lavoro sta diventando sempre più un miraggio, persino nell'ospedale dove lavoro io non si assume più nessuno, si fanno contratti a tempo determinato tramite agenzia interinale e scaduto il contratto chi si è visto si è visto! La crisi delle fabbriche è tangibile, ormai la produzione è spostata all'estero e gli operai italiani che futuro hanno? Me lo domando. Già, magari anche il nostro televisore è made in Turchia!
Il vino lo stappiamo sabato che si bruschetta...
Un abbraccio
Sabrina&Luca

Gabry ha detto...

La Turchia ha fatto passi da gigante rinnovandosi completamente e sta spingendo moltissimo per entrare a far parte dell'Europa ed inoltre sta cercando in tutti i modi di accapararsi l'onore di poter ospitare proprio nella città di Smirne l'Expo del 2015.
Questa Nazione, ricca anche di cultura e di storia che ha avuto il coraggio di rinnovarsi, ci sta ampiamente superando in molti settori, noi invece siamo ormai sull'orlo del baratro e manca poco che sprofondiamo giù del tutto.

Un abbraccio ed un saluto a tutti voi!

marcella candido cianchetti ha detto...

interessantissimopost buona giornata con vasilli

marcella candido cianchetti ha detto...

interessante il commento di gabry vasilli

marcella candido cianchetti ha detto...

che gabry abbia ragione!!! quandoci andrò dimmi quando quando.... cercerò di farmi un'ideuzza in loco,posso condividere ilpost sùfb????? vasilli

Lina-solopoesie ha detto...

.... Siamo al colasso , Italia ..... crolla e noi stiamo a guardare Prima o poi ci ridurranno in macerie, di questo ne sono assolutamente certa.
E crolleranno anche i sogni dei nostri figli per un Italia migliore, di un'Italia rispettata come nazione e come popolo.
Nell'era dei falsi valori e dell'anticonformismo piu' nefasto,stiamo inesorabilmente andando verso la rovina...
Come spiegare ai cittadini come mai le aziende continueranno a chiudere copiose e prive di ammortizzatori sociali per i propri dipendenti, o come mai i pensionati vedranno ritoccare a ribasso le pensioni mentre loro, i governanti, a Palazzo Grazioli sorseggiano champagne serviti da escort vestite di nero e pensano ai dialetti, a Mediaset e a come ******* il Tricolore.Ma se il lavoro non è tutelato, sono stati tagliati i fondi per la ricerca, il mezzogiorno vuole essere regalato alle associazioni mafiose grazie al federalismo, i nostri risparmi stanno andando esaurendosi, come ci salveremo da questa crisi?
CIAOO A PRESTO LINA

Luigina ha detto...

Presumo Nicola che sia la città dove ora si è recato Davide per lavoro. Anch'io conoscevo Smirne, ma non il suo nome turco. Non credo comunque che sia la Turchia ad essersi evoluta più dell'occidente, quanto sono le aziende occidentali che hanno esternalizzato la produzione come Fiat per ridurre i costi e mantenere i loro guadagni. x gabry. ma l'expo 2015 non è stata assegnata a Milano? Il mio televisore LG è made in KOREA ;(

Pupottina ha detto...

mi piacerebbe vedere Izmir !!!
chissà se prima o poi ci passerò almeno un giorno?

Pupottina ha detto...

riri, hai ragione la violenza fa soffrire se solo la si immagina e per questo alcuni libri possono apparire pesanti.
un abbraccio e buon giovedì ^_______^

Caterina ha detto...

Ciao Nicola, Izmir , come esprimi anche tu, sembra di avere una faccia antica - esotica - bellissima per gli artisti e turisti ed un'altra moderna sviluppata da invidiare. Grazie per le informazioni, per i pensieri e per le belle foto postate.
Ho letto che nei dintorni della cittá c'é anche un parco nazionale detto "paradiso degli uccelli" e (per Gabry) che é la cittá gemella di Napoli.
Un caro saluto a tutti voi e baci

marcella candido cianchetti ha detto...

sono stata in egitto nel novembre '80, caldo sopportabile, mi raccomando la crociera, anch'io idonea alla guida ma non guido da una vita buona giornata con vasilli

il monticiano ha detto...

Nico', io ci scherzo sopra, ma credo proprio che sia giunto il momento di dire "mamma li turchi"!
Qui siamo messi male caro mio.

giardigno65 ha detto...

è magnifica !

marcella candido cianchetti ha detto...

buon sabatoqui sigela vasilli

☆♥gabrybabelle (๏̯͡๏) ha detto...

SONO d'accordissimo sull'idea espressa in post nei riguardi della Turchia,la vera terra in grande evoluzione e prospettivamente portata verso il futuro meglio e più di tanti paesi Europei mollemente adagiati nei loro ricordi....exenofobi. certe lezioni di storia e geografia,anche politica andrebbero illustrate ai leghisti,ma che volete che interessi loro cosi oscurati dalla "pattania"!La Turchia è una grande terra tutta da scoprire(non per nulla sul mio S.N. sono in contatto con tanti ragazzi del luogo):-)


Mess per @Riri:


Mia cara@Riri,come avrai capito dal post,abbiamo a che fare con una marea di persone ignoranti che si permettono di salire in cattedra a dare i loro diktat di vita-Gli ho scritto a questo pseudo sacerdote illuminato-oltre ad essere un fanfarone non ha nemmeno pubblicato la mia riposta-codardo,se tanto mi da tanto!!ah felice Halloween,io prego per i miei morti ed è cosi che "festeggio"

Lina-solopoesie ha detto...

... Non capisco perchè in tanti non vogliono la Turchia in Europa..In Italia la Lega è contraria, anche se Berlusconi si è molto prodigato per l'ingresso di Ancara nell'Unione.
Francia e Germania sono chiaramente contrarie.
Sul Corriere di stamattina leggo che a Vienna si riuniscono i partiti di estrema destra di mezza Europa per dire no alla Turchia nell'Unione, promuovendo addirittura un referendum a tutti i cittadini europei. Penso che questa decisione sia molto spinosa. Ha sicuramente infatti diverse pro e diversi contro.Tra i pro c'é da dire che se la Turchia fosse nella UE farebbe da testa di ponte e da collegamento con il mondo Musulmano. Di contro però c'é che probabilmente questa nazione non é pronta per entrare veramente nella comunità perché é più indietro degli altri paesi a livello di organizzazione sociale, economia ecc ecc.
Le regioni del nord a prevalenza cristiana sono più moderne ed occidentalizzate ma le regione del sud a prevalenza musulmana sono ancora parecchio indietro e sarebbe quindi una forzatura farle entrare in UE.
Non so se sarebbe fattibile un refendum per questa decisione. Non mi risulta ne siano mai stati fatti di referendum di questo tipo... Il tempo lo dirà
Ciao e buon fine settimana Lina

marcella candido cianchetti ha detto...

ho letto da gabry che speruzzi, ricami brava io negata con la lane ,invece me la cavo con ilmezzo punto , ovviamente con occhiali buona domenica con vasilli

pierangela ha detto...

Buona domenica un abbraccio.

Laurela ha detto...

Ciao cara Riri. Qui da me il tempo e' bellissimo pero' non vedo l'ora sia inverno perche' io adoro le feste natalizie e come tutti gli anni vivo intensamente ogni attivita' che faccio in questo periodo. Adesso sto creando delle palline in fimo per addobare l'albero di natale, delle calamita e bigiotteria sempre in fimo.
Un abbraccio e una splendida Domenica. A presto.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Notizie veramente interessanti.Ti auguro una buona domenica ,saluti a presto

marcella candido cianchetti ha detto...

cappelli scarpee e scarpette di lana che ho sentito diredifficili da farsi, buon ogni santi vasilli

Lina-solopoesie ha detto...

RIRI.
Buon giorno a te!
Sono passata per portarti i miei saluti e per augurarti una felice settimana
Un abbraccio Lina

Luca and Sabrina ha detto...

Tanti auguri carissimo Nicola!!!! Oggi stapperemo la tua bottiglia e ti penseremo! Chissà cosa ti starà cucinando di buono Rirì...
Baci da Sabrina&Luca

amatamari© ha detto...

La Turchia conviene a tantissimi imprenditori, così come altri Paesi, ma davvero non sapevo così nel dettaglio di Smirne, che mi sembra magnifica...
Quando comprenderemo che ogni cultura ha una sua ragione di esistere ed una sua possibilità di evolvere autonomamente verso modelli sempre più democratici - forse saremo davvero più liberi e solidali...
Grazie per il tuo post, davvero molto interessante.

Pietro ha detto...

Un post molto interessante, Nicola, e hai scelto delle bellissime immagini.
Buona serata, un cordiale saluto :-)

marcella candido cianchetti ha detto...

qui ieri il diluvio uuniversale,vediamo oggi uffa tiringrazio per idea cappello, ma io porto cuffie soffro di sinusite buona giornata con vasilli

pierangela ha detto...

Buongiorno ....e piano piano siamo arrivati a novembre, un soffio ed è natale.
un bacio





ps vi darò notizie di noel.

Pupottina ha detto...

ciaooooooooooooo
la pioggia sta arrivando anche da me...che noia!!!
;-)

Spes ha detto...

Nicola mi trovi completamente d'accordo con quanto dici nell'ultima parte del post! Poi noi italiani dovremmo tacere nella maniera più assoluta. Non possiamo permetterci di criticare proprio nessuno date le nostre condizioni generali attuali.
Meglio se cambio argomento ...
Non ci sono mai stata, sembra bellissima :)

Tantissimi auguri e scusate la latitanza! Siete sempre nei miei pensieri, voi e pochi altri.
Un bacio.

marcella candido cianchetti ha detto...

e allora w le cuffie ,qui c'èilsole buona giornata con vasilli

marcella candido cianchetti ha detto...

buon giorno con vasilli qui c'è sole

Lina-solopoesie ha detto...

Riri
Come sono felice che sei venuta da me e mi hai portato il commento , perchè Upupa (Jolanda) dice che ho un problema e non riesce ad entrare nel blog ..

Ma tu come vedo sei entrata senza preblema vero? Meno male, sapessi come mi sono spaventata ..
Adesso vado da lei e gli dico che semmai il problema è il suo non mio..
Grazie riri . anche per i complimenti che sempre mi lasci...
Un bacio e buon pomeriggio Lina

Nihal ha detto...

Oh finalmente eccomi per un caro saluto Riri:)
Che bellaaaa, lui ha potuto apprezzare la nostra bella Turchia:) Si, Izmir e' ricco di storia e cultura. Vedo che il suo viaggio è andato bene:) Ti aspetto prossimamente a Istambul, mi raccomando! Ti mando un abbraccio:)